Siamo quasi a fine stagione e iniziano i rumors sulle novità 2019 di Gardaland!

Sicuramente il 2019 ci porterà l’inaugurazione del nuovo hotel, il Gardaland magic hotel! Un nuovo hotel, a fianco dei due precedenti, a tema magia.

Un grande cappello da mago sarà la reception della struttura che avrà 4 stelle, un ristorante a tema e 128 stanze a tema. I temi saranno 3: foresta incantata, cristallo magico e grande mago.

E nel parco? Di certo, visto il trend degli ultimi anni, ci aspettiamo tanti nuovi show. E attrazioni? I rumors che si rincorrono sono vari. Una delle ipotesi è quella che si ripeta la formula 2018, ovvero la proposta di più novità che possano sodisfare i gusti di chi ama le attrazioni adrenaliniche, avventurose, fantasy e show.

I rumors degli ultimi mesi riguardano il recupero di due storiche attrazioni del parco: CANYONS E SEQUOIA ADVENTURE!

Canyons è fermo dal 2008, anno di inaugurazione di Mammut. I carrelli della miniera sono stati venduti e anche riutilizzati nel parco, come elementi scenografici per Rio Bravo. I rumors per il 2019 parlano di un recupero dell’area, che non è troppo piccola. Il tutto è partito dal fatto che il percorso di Canyons è stato ripulito qualche mese fa…e tanti hanno ipotizzato il suo recupero! Quasi certamente non sarà un restyling della vecchia attrazione ma allora…cosa potrebbero realizzare gli scenografi del parco? Staremo a vedere! 

Sequoia adventure ha avuto molti problemi nelle scorse stagioni e, nel 2018, è rimasta totalmente ferma. Ormai tutti si sono convinti che l’attrazione stia solo attendendo lo smantellamento ma, pochi giorni fa, un sito ha dato una nuova speranza all’attrazione, anche se non è mai stata una delle più amate del parco.

RCDB, database di tutti i roller coaster del mondo, ha aggiunto alla sua pagina, dedicata a Sequoia adventure, un’interessante nota che vediamo nell’immagine qui sotto.

https://rcdb.com/2942.htm

Pare quindi che SEQUOIA ADVENTURE possa riaprire nel 2019 con un nuovo tema. La nostra creatività, senza alcun fondamento o informazione, ci ha portati a pensare che a Sequoia potrebbero applicare i visori VR che potrebbero funzionare, senza problemi di sincro come successe per Shaman, avendo i vagoncini piccoli ed un percorso relativamente semplice. Altri ipotizzano che Sequoia possa subire un upgrade scenografico con elementi in movimento o la costruzione, attorno a tutto il coaster, di una struttura.

Forse, proseguendo col il tema di Shaman, il nuovo tema potrebbe essere legato alle tribù del nord america!

Ramses. Da anni si parla di un cambio attrazione per il “capannone” che ha ospitato “la valle dei re” e “Ramses, il risveglio”. Le voci, da anni, parlano dell’installazione di un roller coaster indoor nella struttura ma…tutto pare essersi fermato.

Per tutte le informazioni….STAREMO A VEDERE!