Il Bar “Casetta dei Fiori” è stato uno dei bar più vecchi del parco. Andato a sostituire il Dolphin Bar, “Casetta dei Fiori” è stato decorato con enormi fiori e foglie simulando un pò il concetto di “rimpicciolimento” del visitatore. Situato tra il villaggio western di Rio bravo e il sentiero che porta alla Valle dei Re, questo punto ristoro fu ben presto un elemento a se stante del parco: scenograficamente inadatto agli standard raggiunti dal parco e all’area in cui sorgeva (La scenografia era più idonea alla zona dell’Ortobruco Tour come concetto) ; e poco visibile in quanto nascosto dal passaggio del fiume Dugale. Nel Corso degli anni ha subito anche una ricolorazione completa: come è possibile vedere dalle foto, nei primi anni di vita, i pannelli con i fiori avevano lo sfondo e le foglie verdi e solo i fiori colorati mentre in seguito fu ricolorato con colori più “Fumettosi”.

Bar casetta dei Fiori proponeva un ampio spazio per il ristoro con panini, granite e pietanze veloci adatte ad una breve sosta.

Eliminato nel 2013 per lasciar spazio al Buffalo Ranch, ha visto una grande opera di sistemazione dell’area adattandosi al tema western, realizzando quindi un punto ristoro scenograficamente eccellente, e andando a realizzare una grande area andando a eliminare i due ponti di passaggio del fiume Dugale e donando ampia visibilità alla struttura.

Comments are closed.