Carolina Kostner ha iniziato a pattinare all’età di 4 anni. In un’intervista ha dichiarato: “Metà della mia famiglia, dalla parte di mio padre, è nel mondo dello sport, mentre dal lato di mia madre c’è più affinità con le arti. Per me il pattinaggio artistico era un buon mix delle due cose”. Nonostante il passato della madre, pattinatrice a livello nazionale negli anni settanta, Carolina inizialmente aveva in realtà cominciato a praticare lo sci alpino ed a gareggiare nella specialità della discesa libera, come la cugina di suo padre, Isolde Kostner. Carolina ha detto che in un primo momento ha iniziato a pattinare “solo per divertimento” ed ha praticato sia lo sci che il pattinaggio fino all’età di 12 anni, quando ha dovuto scegliere fra i due sport. Ha commentato: “Lo sci mi piaceva più per divertimento e così ho scelto il pattinaggio”.

Quando la pista di pattinaggio della sua città (il Palasetil di Ortisei) è stata chiusa nel 1999 a causa dei danni causati da una frana, dal 2001 Carolina ha scelto di lavorare con Michael Huth ad Oberstdorf, in Germania, distante circa quattro ore di macchina dalla sua casa di Ortisei. La Kostner ha spiegato che non poteva rimanere a casa sua se voleva continuare a pattinare e che se non si fosse spostata avrebbe dovuto smettere. Ha raccontato: “Mio padre mi ha detto che se volevo andare da qualche parte per pattinare avrei davvero dovuto prendere la decisione giusta circa il posto. Sono andata a Oberstdorf e ho capito che quello era davvero il posto giusto”.

Nelle stagioni 2000-2001 e 2001-2002 ha gareggiato soltanto nella categoria Junior, prendendo parte anche ad alcune competizioni dello Junior Grand Prix ed ai mondiali juniores. In particolare nella stagione 2000-2001 ha conquistato il titolo nazionale juniores.

Carolina ha debuttato nella categoria Senior, pur continuando a competere anche nella Junior.

Dopo aver vinto l’evento dello Junior Grand Prix in Francia, la Kostner è stata convocata per la prima volta alla Finale di tale circuito di competizioni, nella quale ha ottenuto il secondo posto. È inoltre diventata la prima pattinatrice italiana a vincere una medaglia ai campionati mondiali juniores, in quanto ha conquistato la medaglia di bronzo.

A livello Senior, invece, Carolina ha conquistato il suo primo titolo nazionale e ha poi partecipato per la prima volta sia ai campionati europei che ai campionati mondiali, concludendo tali competizioni rispettivamente al 4º e al 10º posto.

Comments are closed.