NEWS DA GARDALAND:
– entro un paio di giorni sarà online il MINISITO dedicato a Gardaland MAGIC WINTER 2016.
-Ancora non si può svelare il TEMA della NOVITA’ 2017 ma da metà dicembre si saprà qualcosa.
– Già dalla prossima stagione la “PIAZZA VALLE DEI RE” sarà interessata da alcuni lavori.

news 2017

Gardaland pubblica il PALINSESTO SHOW di MAGIC WINTER! Tante le novità per il periodo invernale.

Oltre al classico “Welcome to magic winter”, ad apertura parco, troveremo il mitico Pass Pass nel teatro delle marionette con lo show “Jean Pierre Bianco Natale”.
Melita e Pistillo tornano ad allietare il pre-show al Gardaland Theatre con “Natale in valigia”. Di seguito lo show “Cartoline di Natale” alla scoperta del Natale nel mondo. Sempre al grande teatro troveremo “Ricordi sotto l’albero”, show con sabbia e ombre proiettate.
Ritorna “Natale coi fiocchi” nel vecchio west con una magica nevicata. Nel west troviamo anche lo show “Can Can Christmas” e “Auguri da Prezzemolo” durante il tuo pranzo o spuntino alla Pizzeria saloon!

Torna anche la “magic winter parade” che ci accompagna fin alla piazza Valle dei re al cospetto del grande albero di Natale che verrà acceso con lo show finale “InCanto di Luci”.
Ovviamente rimane lo show dedicato alla nuova area 2016 “Kung fu Panda academy” dove incontrare il mitico Po.
Si potranno incontrare anche Prezzemolo, Babbo Natale, Mago Merlino.

Nel Self Service Aladino troverete anche il Truccabimbi!

DPP_0244Da segnare in agenda l’imperdibile evento che permetterà di vivere la magia di un Parco Divertimenti anche nel periodo natalizio. Gardaland Magic Winter, come da tradizione ormai consolidata, è un’occasione unica per immergersi nella magia del Natale con allegria e tanto divertimento! Al via con il ponte dell’Immacolata – dall’8 all’11 dicembre; l’evento più imbiancato e fatato del 2016 proseguirà nel weekend del 17-18, il 24 e poi, ininterrottamente, dal 26 dicembre all’8 gennaio 2017 con apertura del Parco dalle 10.30 alle 18.30.

Il primo giorno d’apertura, giovedì 8 dicembre, tutti gli Ospiti che si presenteranno interamente vestiti da Babbo Natale potranno entrare al Parco a soli 15 euro! Gardaland Magic Winter prevede l’apertura delle principali attrazioni del Parco, una incantevole e fatata tematizzazione e tanti spettacoli.

In questa cornice unica e inimitabile, Prezzemolo e i suoi amici apriranno le danze accogliendo gli Ospiti all’ingresso del Parco con lo spettacolo “Welcome to Magic Winter”. A Gardaland Theatre si potrà assistere ad un bellissimo show che condurrà gli Ospiti in un viaggio in giro per il mondo – dall’Alaska a New York, alle Hawaaii … – alla scoperta dei vari modi di festeggiare il Natale. Al Teatro delle Marionette il clown Pass Pass metterà in campo tutta la sua fantasia, comicità e poesia con “Incantesimo d’Inverno”.

Abilissime truccatrici attenderanno tutti i bambini per dipingere i loro volti con straordinarie creazioni. E che gioia lasciarsi trasportare per le vie di Gardaland dalla magica carrozza di Natale! Nel villaggio West i piccoli Ospiti potranno incontrare Babbo Natale all’interno della sua casetta, potranno consegnargli la loro letterina e scattare con lui simpatiche foto ricordo. Sempre al villaggio West, nel tardo pomeriggio, Prezzemolo, con una sua spettacolare magia, farà scendere su tutti gli Ospiti una … soffice e candida nevicata.

Tante saranno le divertenti attività, tutte da provare! Ci sarà solo l’imbarazzo della scelta a partire da una vera e propria pista di pattinaggio – realizzata all’interno della suggestiva cornice del Palaraptor – nella quale piccoli e grandi provetti pattinatori potranno noleggiare i pattini ed esibirsi in salti, piroette e fantasie di passi. Si potrà anche sfrecciare su divertenti scivoli per simulare l’ebrezza delle discese sulla neve a bordo di divertenti gommoni. Dove? In zona Colorado Boat sarà allestito uno scivolo per i più grandi mentre i più piccoli troveranno una pista a loro dedicata, in prossimità di Kung Fu Panda Academy.

Da non perdere la Winter Parade tra sfarzosi costumi, canzoni natalizie e mille luci colorate. E, al termine della giornata, sarà acceso il grande Albero di Natale che troneggerà in piazza Valle dei Re. Prezzemolo sceglierà un fortunato bambino e, insieme a Babbo Natale e ad altri personaggi di Gardaland, sarà il protagonista di questa suggestiva cerimonia che suggellerà tra canti, meravigliosi balletti e straordinarie luci, una giornata davvero indimenticabile!

Acquistando il biglietto di ingresso al Parco si avrà la possibilità di concedersi anche una pausa per ammirare le meravigliose creature di Gardaland SEA LIFE Aquarium. Nella suggestiva ambientazione natalizia dell’Acquario non poteva mancare la presenza di Babbo Natale che, nei giorni 8-11 e 18 dicembre, saluterà i bimbi e donerà loro un piccolo omaggio.

Tante altre sorprese coinvolgeranno i più piccoli: dalle decorazioni per l’albero – personalizzabili direttamente dai bimbi – ai cantastorie, al trucca bimbi. Con le sue 40 vasche a misura di bambino, interamente tematizzate, con grandi vetrate e un tunnel sottomarino mozzafiato che dà la sensazione di “passare in mezzo” all’Oceano, Gardaland SEA LIFE Aquarium rappresenta un’esperienza interattiva sia per gli adulti che per i bambini. In un succedersi di ambienti tematizzati che ricostruiscono perfettamente i diversi habitat naturali, è possibile vivere incredibili incontri ravvicinati con creature di ogni tipo tra cui squali, razze e leoni marini.

Gardaland Hotel e Gardaland Adventure Hotel si apprestano ad offrire fantastiche emozioni a tutte le famiglie che decideranno di trascorrere il fine settimana dal 7 all’11 dicembre totalmente immersi nella magica atmosfera del Natale firmata Gardaland.

Per chi vuole immergersi in un’atmosfera fiabesca, Gardaland Hotel offre interessanti tariffe a partire da €185,00 per notte per 2 adulti e 1 bambino (3-12 anni; bimbi 0-2 anni gratis) in camera classic standard con prima colazione internazionale a buffet inclusa e la possibilità per i bambini di partecipare alle strepitose e coinvolgenti attività di animazione diurna e serale che celebrano l’inverno in modo magico e incantato.

Chi invece desidera trascorrere il lungo week end con uno spirito più avventuroso, immergendosi in un inverno tutto da esplorare può optare per Gardaland Adventure Hotel – il nuovo Hotel interamente tematizzato – che offre occasioni altrettanto imperdibili! Camera a tema scelta tra i quattro mondi – Wild West, Arctic, Jungle, Arabian – con colazione a buffet internazionale nell’inimitabile Tutankhamon Restaurant (anche esso interamente tematizzato per proiettarvi in una coinvolgente avventura egizia) a partire da € 220,00 per notte per 2 adulti e un bambino (3-12 anni ; bimbi 0-2 anni gratis): una vacanza unica dedicata a coraggiosi esploratori e avventurieri senza paura.

Per tutto il periodo di Gardaland Magic Winter, invece, il Resort propone l’occasione di immergersi completamente nell’atmosfera di festa tipica di questo magico appuntamento. In particolare, esiste la possibilità di accedere a vantaggiose offerte con sconti fino al 25% per soggiorni dal 7 dicembre al 6 gennaio 2017, esclusi i giorni 24-25, 30 e 31 dicembre e 1° gennaio 2017!

A Gardaland Adventure Hotel, per esempio, con l’Offerta Avventurosa, il costo è di 90€ a persona (minimo 3 persone in camera a tema) mentre a Gardaland Hotel, con l’Offerta Favolosa, il costo è 80€ a persona (minimo 2 persone in camera Classic Standard); per i bambini dai 3 ai 12 anni il prezzo speciale è di 40€. Tutti i dettagli saranno online dal 1° novembre sul sito www.gardaland.it.

Per vivere al massimo la magia e l’avventura legate alle festività di Natale o del Capodanno sono già disponibili anche i pacchetti dedicati. Alcuni esempi:

GARDALAND ADVENTURE HOTEL – Pacchetto Gardaland Christmas Adventure – Per vivere come non mai il Natale in famiglia intraprendendo un’incredibile avventura tra i ghiacci del Polo Nord, nella fitta giungla inesplorata oppure nel selvaggio West o, ancora, tra le palme e le dune del deserto. Il pacchetto comprende: pernottamento di 2 notti, colazione a buffet presso Tutankhamon Restaurant, fornitura minibar all’arrivo, cena del 24/12 presso Tutankhamon Restaurant, pranzo del 25/12 presso Tutankhamon Restaurant, spettacolo del 25/12 presso Gardaland Theatre a Gardaland Park.  A partire da € 452,50 per notte per 2 adulti e 1 bambino dai 3 ai 12 anni (minimo 2 notti).

GARDALAND ADVENTURE HOTEL – Pacchetto Gardaland Happy New Year, Adventure Edition 2017 – Se lo spirito dell’avventuriero senza paura non si placasse nemmeno per i festeggiamenti dell’ultimo giorno dell’anno, Gardaland Adventure Hotel si propone per trasformare il veglione nella più grande e coinvolgente avventura dell’Antico Egitto. Oltre a prendere parte ad un banchetto faraonico nello strepitoso Tutankhamon Restaurant, sarà possibile assistere a suggestive performance artistiche legate alla magia delle notti d’Oriente: tra le movenze di graziose odalische, curiosi sketch, show e l’immancabile Sultano, si vivrà un’avventura intensa e memorabile da annotare sul diario di viaggio 2017! 
Il pacchetto comprende: pernottamento di 2 notti, colazione a buffet presso Tutankhamon Restaurant, fornitura minibar all’arrivo, 1 cena presso Tutankhamon Restaurant il 30 dicembre o il 1° gennaio, cenone di San Silvestro del 31 dicembre presso Tutankhamon Restaurant, animazione e spettacolo del 31 dicembre. A partire da € 796 per notte per 2 adulti e 1 bambino dai 3 ai 12 anni (minimo 2 notti).

GARDALAND HOTEL – Pacchetto Gardaland Merry Christmas – Per scoprire un luogo incantato dove sognare “ad occhi aperti” e celebrare, insieme a tutta la famiglia, un Natale di indimenticabili festeggiamenti! Il pacchetto comprende: pernottamento di 2 notti (check-in 24/12), prima colazione internazionale a buffet presso Wonder Restaurant, allestimento della camera con simpatici palloncini (il giorno dell’arrivo), servizio mini bar incluso (il giorno dell’arrivo), speciale pranzo di Natale, show di Natale (in esclusiva per gli Ospiti di Gardaland Hotel) presso il Gardaland Theatre del Parco nel pomeriggio del 25 dicembre, 1 cena a buffet – bevande incluse – presso Wonder Restaurant. A partire da € 367,50 per notte per 2 adulti + 1 bambino dai 3 ai 12 anni.

GARDALAND HOTEL – Pacchetto Gardaland Happy New Year 2017 – Per vivere, in modo straordinario, la notte più esclusiva dell’anno Gardaland Hotel propone la favola a Capodanno tra musica, palloncini luminosi e glitter multicolor! Un prelibato cenone di fine anno e un intrattenimento frizzante accenderà la voglia di festeggiare l’arrivo del 2017! Il pacchetto comprende: pernottamento di 2 notti con colazione a buffet presso Wonder Restaurant, fornitura minibar all’arrivo, trattamento all’Ozono della camera (all’arrivo), cena presso Wonder Restaurant il 30 dicembre o il 1°gennaio, cenone di San Silvestro il 31 dicembre, animazione e spettacolo del 31 dicembre. A partire da € 641 per notte per 2 adulti e 1 bambino dai 3 ai 12 anni (minimo 2 notti).

Durante Gardaland Magic Winter il prezzo del biglietto, comprensivo di Gardaland Park e Gardaland SEA LIFE Aquarium, è di € 25,00 per l’intero e di € 22,00 per il ridotto.

Source: Ufficio Stampa Gardaland

Gardaland ci invia la mappa 2016 relativa all’apertura magic winter 2016. Dalla mappa possiamo capire varie informazioni:

  • quest’anno non ci saranno i “go kart”;
  • le attrazioni speciali sono state parzialmente ricollocate;
  • la pista gommoni rimane nella discesa tra Colorado boat e piazza Egitto;
  • Baby Gommoni sarà nell’area vicina “Ortobruco tour”;
  • la pista di pattinaggio sul ghiaccio pare essere dentro il teatro tenda, ex palaghiaccio;
  • il grande albero viene allestito accanto a Ramses;
  • La casa di Babbo Natale rimane nel “rio bravo” come il “presepe” che rimane nell’area d’ingresso;
  • I teatri e aree show indicati sono palco ingresso, teatro delle marionette, kung fu panda arena, Gardaland theatre, piazza valle dei re e area west;
  • utili le info degli orari dei ristoranti del parco;

mappa-gardaland-magic_winter-2016

cartolina-gardaland_2017-gardalandtribeChiediamo al parco qualche info sul VR coaster 2017. Ecco le risposte che gentilmente ci sono state fornite.

-GardalandTribe: Ci sarà la VR su tutti i posti del coaster? Ci sarà una nuova scenografia per l’attrazione? Se si che tema avrà?

-Gardaland: La VR ci sarà su tutti i posti; sarà poi a discrezione dell’ospite scegliere se vivere l’attrazione in “modalità VR” oppure no.
Possiamo dire che l’attrazione avrà una nuova tematizzazione, ma il tema lo scoprirete a brevissimo su gardaland.it!

Inoltre il parco ci allega questo file dal quale scopriamo che sarà fatto un nuovo minisito www.gardaland2017.it .
L’immagine è tratta da una cartolina promozionale che verrà distribuita nel corso delle attività di animazione che si terranno nel mese di dicembre nei principali centri commerciali del nord Italia.

Gardaland rilascia già un comunicato stampa sulla novità 2017. ovvero la trasformazione delle magic mountain in un VR coaster….inoltre sul sito del parco compare questo “bruttino” video promozionale.

vr-coaster-2017La stagione 2016 non è ancora conclusa e Gardaland già annuncia, per il 2017, un’eccezionale novità: la Realtà Virtuale applicata alla più leggendaria Montagna Russa del Parco! Il celebre Parco Divertimenti ha infatti in serbo, per la stagione 2017, l’innovativo progetto che rivoluzionerà completamente l’esperienza sulla più mitica e leggendaria montagna russa di Gardaland, apprezzata per il doppio giro della morte, il doppio avvitamento e la velocissima elica finale!

Grazie agli appositi visori, la Realtà Virtuale immergerà il temerario passeggero in una realtà parallela: un mondo avventuroso e inatteso dove sarà possibile vivere, in prima persona, un’esperienza unica e memorabile, raggiungendo livelli adrenalinici mai provati prima. Il tutto amplificherà un’esperienza fisica già intensa, grazie all’avventura immersiva garantita dalla nuova tecnologia della Virtual Reality.

La Realtà Virtuale rappresenta uno dei principali trend emergenti nel mondo dell’entertainment a livello mondiale e trova svariate applicazioni che vanno dai videogames al cinema. La sofisticata tecnologia alla base della Realtà Virtuale consente di condurre l’utente all’interno di mondi alternativi e lo catapulta altrove permettendogli di vivere – da un punto di vista “soggettivo” – avventure ed esperienze in realtà parallele estremamente coinvolgenti con un ruolo di indiscusso protagonista.

Il tema delle nuove frontiere dell’entertainment e la spinta ad offrire esperienze sempre più immersive all’interno dei Parchi Divertimento viene affrontato anche nell’ultima relazione annuale dell’International Association of Amusement Parks and Attractions (IAAPA).  Gardaland, applicando la Virtual Reality alla più mitica Montagna Russa del Parco dimostra così, ancora una volta, di saper cogliere le tendenze del momento e di saper mantenere, a pieno titolo, il proprio ruolo, a livello europeo, di primaria importanza nel settore.

La nuova esperienza – Realtà Virtuale sulla Montagna Russa – potrà essere vissuta sin dall’apertura della stagione 2017. Una memorabile esperienza, quindi, aspetta gli Ospiti di Gardaland nel 2017, grazie alla stupefacente combinazione tra reali evoluzioni aeree da brivido e una straordinaria immersiva avventura in un mondo virtuale. La più mitica Montagna Russa di Gardaland non sarà mai più la stessa!

Source: Ufficio Stampa Gardaland

Durante i primi anni di apertura di Gardaland e fino circa  al 2005, i visitatori che arrivavano in treno e scendevano alla stazione di Peschiera del Garda, potevano assaporare la magia del mondo del parco divertimenti grazie a una riproduzione scenografica di un villaggio western, con una versione in miniatura del TransGardaland Express. Seguendo questo piccolo villaggio si arrivava direttamente al parcheggio riservato al Bus Navetta di Gardaland per accompagnare gli ospiti al parco.

La realizzazione della scenografia del villaggio western della stazione ferroviaria di Peschiera del Garda fu affidata a Poliscultura che ne curò la costruzione e i dettagli, per immergere i visitatori nel magico mondo di Gardaland.

Recentemente la scenografia è stata modificata per renderla più “fumettosa” colorando le varie parti degli edifici adattandoli al tema di Fantasy Kingdom.

La classifica dell’Istituto tedesco “Qualità e finanza” valuta 475 imprese nel nostro paese in 70 differenti settori attraverso un maxi sondaggio tra i clienti. Tutte le aziende considerano il livello di soddisfazione del cliente il principale indice di valutazione del proprio business e anche il volano di crescita potenzile. Il sondaggio valuta il grado di soddisfazione attraverso il Ses, Service experience core, il paradigma di valutazione di questa ampia indagine trasversale della nostra economia finalizzato a scovare le imprese più virtuose secondo il giudizio dei consumatori. Quest’anno per la prima volta l’Istituto tedesco realizza il monitoraggio in collaborazione con Repubblica-Affari&Finanza. Lo scenario che emerge premia Amazon.com, prima in classifica, seguita da Booking.com, Gardaland e Mirabilandia. 

Qual è il modo migliore per fidelizzare un consumatore? Probabilmente, la risposta più ovvia è quella di offrire un ottimo servizio, a partire dal primo contatto fino all’assistenza post-vendita. Più elevato è il livello di soddisfazione di un cliente, tanto più quel servizio può essere considerato di successo. Tutte le aziende, a maggior ragione in un’economia matura come quella attuale, considerano questo indice come il principale volano del loro business. Per cercare di valutarlo, non esiste una scienza esatta: perché entrano in campo variabili socio-demografiche come il sesso, l’età, la regione di appartenenza, il livello  d’istruzione, la posizione e la remunerazione lavorativa. Tuttavia, si possono interpretare le aspettative di un consumatore e capire quale sia la sua effettiva esperienza vissuta con un’azienda. È quello che realizza da oltre un decennio l’Istituto tedesco “Qualità e Finanza”, in cooperazione con l’agenzia di ricerca di Cologna ServiceValue e l’Università Goethe di Francoforte, nei più importanti Paesi europei (Germania, Francia, Olanda e Spagna).

Da tre anni lo stesso monitoraggio viene svolto dall’Istituto tedesco anche in Italia con un’ampia indagine, trasversale, della nostra economia, sottoponendo a oltre 120 mila giudizi di consumatori 475 aziende di 70 settori diversi. Indagine che quest’anno, per la prima volta, viene pubblicata nel nostro Paese in collaborazione con La Repubblica-Affari&Finanza. L’Istituto tedesco valuta attraverso un indice – il Service experience score (Ses) medio – le aziende più virtuose per ciascuno dei 70 comparti analizzati premiandole con un “sigillo d’oro” che certifica una garanzia di qualità per i consumatori e di successo per le imprese. “Il Ses è un punteggio basato sul giudizio che ogni cliente dà complessivamente sull’esperienza del servizio vissuto con un’azienda piuttosto che con un’altra – spiega il direttore dell’Istituto, Christian Bieker – Non sono i ricercatori a fare una ponderazione arbitraria dei vari aspetti del servizio, ma è il cliente stesso che valuta con la sua testa tutti gli aspetti e dà più peso a ciò che per lui è importante e alla fine esprime una valutazione”.

Dall’indagine emerge che gli italiani, per il secondo anno consecutivo, premiamo al 1° posto Amazon (Ses 94%), il big per eccellenza dell’e-commerce, e al 2° Booking (Ses 91,7%), leader tra i portali vacanze. “In questi due casi specifici – osserva Bieker – possiamo ipotizzare che la standardizzazione e la semplicità delle procedure di acquisto di un prodotto piuttosto che di una vacanza online abbia giocato un ruolo fondamentale nel giudizio dei consumatori sul servizio offerto. Solitamente, è giusto notarlo, le aspettative su un servizio standardizzato, spesso offerto dalle compagnie online, sono più basse rispetto alle aspettative sul servizio di un’azienda fisica”.

Destano, senza dubbio, più curiosità la 3° e la 4° posizione occupate da due famosi parchi giochi: rispettivamente, Gardaland (91,5%) e Mirabilandia (89,4%). Lo scorso anno occupavano soltanto il 13° posto della classifica. “È un dato che si può leggere con la necessità da parte degli italiani di svagarsi dopo un estenuante decennio di crisi”, spiega il direttore. “Non a caso, in Germania i parchi divertimento raggiungono solo un Ses del 65,5%”. Nel complesso, però – fa notare l’indagine – quest’anno si è abbassato di due punti percentuali il livello medio di soddisfazione degli italiani rispetto a tutte le aziende coinvolte nell’indagine. Sono i consumatori italiani ad essere diventati più critici o le imprese ad aver peggiorato il proprio servizio? “Non possiamo affermare in maniera assoluta cosa abbia indotto una riduzione dell’indice di soddisfazione. Potrebbero essere state entrambe le cause – risponde Bieker – . Possiamo, tuttavia, affermare che le aspettative dei clienti italiani rispetto al servizio delle loro aziende sono state meno soddisfatte rispetto all’anno scorso”.

Di sicuro, certifica l’Istituto, le meno amate dagli italiani sono le agenzie interinali: settore nuovo che registra un punteggio medio del 45,7%. Una spiegazione plausibile può essere ritrovata nel fatto che il lavoro in Italia rimane un’evidente criticità. Agli ultimi posti in classifica troviamo infatti mercati appartenenti all’area del lavoro, della formazione e anche qualcosa relativo alla finanza (i broker online al penultimo posto, ad esempio). “Nel caso delle agenzie interinali – sottolinea il direttore – il giudizio negativo risiede in diversi aspetti, il più importante è che queste non rispondono alle attese degli italiani, a testimonianza che il lavoro continua ad essere un tema molto delicato, in particolare nel Sud del Paese”. Altro tema sensibile è quello della salute in cui si verifica un interessante fenomeno: i più giovani (18-34 anni) e i più anziani (over 55) sono le persone a restare meno soddisfatti del servizio ricevuto. Quelli più appagati sono, invece, gli adulti (35-54 anni). “Una spiegazione ragionevole – conclude Bieker – può essere trovata, ad esempio, nel fatto che i giovani solitamente riscontrano meno problemi di salute. Mentre gli anziani sono quelli che ne presentano di più, spesso anche difficili da risolvere e quindi vivono negativamente la loro esperienza con il servizio nel campo della salute. Gli adulti, invece, sono coloro che probabilmente maggiormente fanno uso di medicinali, occhiali o apparecchi”

Poliscultura, azienda di scenografie che abbiamo imparato a conoscere in questo anno grazie alle loro fotografie della costruzione di alcune delle più importanti e imponenti scenografie del parco, ha collaborato con Gardaland sin dai suoi primi anni di vita.

Il Bar Casetta dei Fiori, che sorgeva dove ora sorge il Buffalo Ranch, è stato un bar storico del parco e, con l’ampliamento e la massiccia tematizzazione delle aree, nei suoi ultimi anni di vita era un elemento nascosto e fuori contesto.

Ma nonostante questo, quello che lo rendeva interessante era la sua scenografia floreale realizzata da Poliscultura: Fiori e foglie giganti ricchissimi di dettagli ma non solo: anche i lampioni nelle vicinanze del Bar Casetta dei Fiori erano a tema.
Ecco a voi alcune immagini storiche della struttura appena ultimata.