Area Hawaii

Non propriamente un attrazione del parco bensì un area, una piccola area ben tematizzata. Sto parlando della Zona Hawaii che non è sempre stata come la conosciamo oggi ma, nel corso degli anni ha subìto cambiamenti, rinnovamenti e sistemazioni.

All’inizio la zona era molto più grande e non esisteva il Bar Hawaii, creato sucessivamente, e c’erano due “ingressi” separati da una grande aiuola come è possibile vedere dalle foto della Gallery. La capanna che sorge a destra del laghetto all’inizio era uno show di personaggi animatronici, durante tutto il giorno, ad orari prestabiliti, il sipario della capanna si apriva e cominciava un concerto con Orsi canterini che suonavano strumenti musicali su note simil hawaiane.

Purtroppo però dopo diversi anni, lo spettacolo venne chiuso e la capanna abbandonata a se stessa come semplice scenografia.

Per molti anni, la capanna venne utilizzata come voliera per il Pappagalli Show, infatti proprio in questa capanna erano tenuti alcuni dei pappagalli e volatili presenti nello show omonimo e tra l’altro era presente anche un falco ammaestrato che, sotto la guida dell’addestratore, si sgranchiva le ali sopra la zona Hawaii.

Nel 2000, in occasione del 25° anniversario di Gardaland, il Pappagalli Show venne spostato proprio all’interno di questa capanna che divenne il palcoscenico dei bellissimi volatili.

Anche se ormai può essere considerata più come zona Canadese, il Colorado Boat poteva essere ricondotto alle Hawaii e nell’ultima foto della Gallery è possibile vedere com’era una volta, si può notare la prima discesa senza la capanna dove viene scattata la foto ricordo e la mancanza di rocce ed altri elementi che sono stati aggiunti molto più tardi.