Gardaland conferma la sua presenza alla prossima edizione di Ttg Incontri, dal 12 al 14 ottobre nei padiglioni di Rimini Fiera. Il parco tematico, oltre a promuovere i nuovi folder dedicati a Gardaland Magic Halloween e Gardaland Magic Winter metterà in luce i risultati raggiunti grazie alle partnership con Flixbus e Trenord.

Primo partner per la mobilità sostenibile, sulla quale il parco punta molto, è Flixbus, che dal 2016 ha messo a disposizione numerose linee che collegano il Parco con le maggiori città del Nord Italia. Grazie infatti alle linee in partenza da Merano, Bolzano, Udine, Trento, Rovereto, Bergamo, Milano e Torino, l’azienda ha raddoppiato i volumi rispetto allo scorso anno. In particolare le linee che hanno avuto maggior successo nel 2017 sono state quelle di Trento e Udine, quest’ultima con risultati non indifferenti e inaspettati. Per il 2018 è previsto quindi un potenziamento delle linee con arrivo a Gardaland e alla stazione di Peschiera del Garda su tutto l’asse orizzontale del Nord Italia. Verrà poi ulteriormente sviluppata la già ottima collaborazione tra Flixbus e Gardaland Holidays, il tour operator che vende in esclusiva il pacchetto integrato viaggio in autobus e biglietto di ingresso al parco ad una tariffa agevolata.

Risultati positivi anche per la collaborazione con Trenord, che dal 2014 collega le principali città lombarde con la stazione di Peschiera del Garda dalla quale è poi possibile raggiungere il Parco grazie ad uno shuttle service gratuito ogni mezz’ora, durante tutto il periodo di apertura del Parco. La vendita del biglietto integrato treno e Parco da quest’anno è stata estesa, oltre che nella stazione di Milano Centrale e Milano Cadorna, anche a tutte le biglietterie minori lombarde.  

Questi metodi alternativi per raggiungere Gardaland aiutano a ridurre il traffico, argomento al quale il Parco è particolarmente sensibile.

Infine cresce l’importanza dell’operatore Gardaland Holidays, grazie al quale le agenzie possono accedere a numerosi pacchetti a tema a prezzi speciali riservati. Nel 2018 è prevista un’altra rilevante novità: è infatti previsto un piano di collaborazione con gli altri Parchi del mondo Merlin a partire da Legoland Germania. Gardaland Holidays sarà così il tour operator di riferimento per le prenotazioni del mercato italiano che desidera visitare il resort tedesco.

Fonte: ttg

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...