Ikarus

Ikarus fu un attrazione storica di Gardaland. Ubicata nella zona da sempre definita “Medioevale”, quest’attrazione tipica da Luna Park rimase esteticamente uguale, sino ai primi anni del 2000. Scenografare Ikarus, sopratutto inserendola nell’ambientazione circostante non fu semplice e il risultato, seppur soddisfacente, non fu certo esaltante. Al posto della base composta da pezzi bianchi a pallini rossi fu inserita un alta recinzione di legno con gli stemmi medioevali e la struttura fu ricolorata con toni meno accesi, così come le vetture trasformate dai colori violacei e sgargianti ai più particolari toni di marrone.

L’ingresso della zona coda era posizionato vicinissimo al Castello del Conte Dracula prima della costruzione del ponte che conduce a Blue Tornado. Sulla cima dell’attrazione era presente una statua di Icaro. L’attrazione, più volte data come “vicina allo smantellamento” negli ultimi cinque anni della sua vita è riuscita a rimanere sempre attiva in quanto non fu mai trovata un idea per sostituirla.

Nel 2011 l’attrazione venne venduta  al parco pugliese “Miragica” e prese il nome standard di questa tipologia di attrazione chiamata “Condor”. Al suo posto venne realizzato uno spazio pubblicitario per pic-nic (comprendendo anche lo spazio del Torneo Medievale) e successivamente nel 2014 si realizzò Prezzemolo Land.