Fuga da Atlantide

fuga-da-atlantideFUGA da ATLANTIDE

DESCRIZIONE: il mito del continente perduto di Atlantide rivive a Gardaland. Una grande attrazione acquatica con due grandi discese tra le acque di Atlantide. Tra misteriose sculture, rovine, volti enigmatici e mistici guerrieri affronta l’ira di un enorme Nettuno alto più di 13 m!

[

Logo-10SCHEDA TECNICA

  • TIPO ATTRAZIONE: Supersplash Spillwater
  • ANNO APERTURA: 2003
  • DITTA COSTRUTTRICE: Intamin
  • ALTEZZA MINIMA: 120 cm
  • ALTEZZA MASSIMA: 190 cm
  • DURATA: 8 minuti circa
  • CAPACITA’ ORARIA: 1800 persone circa
  • APERTURA INVERNALE: NoALTRI DATI:
  • Lunghezza: 700 mt
  • Espansione Area: 10.000 mq
  • N° Discese: 2 –
  • Altezza Discese: 16 e 19 mt
  • Altezza statua Nettuno: 13 mt
  • N° Barche: 10
  • N° Persone per barca: 20
  • Mesi di Costruzione: 8
  • Costo: 15 milioni di Euro.

SCENOGRAFIA:L’Atlantide creata da Claudio Mazzoli mixa varie civiltà e dettagli del mito in modo davvero affascinante! Rovine di templi con colonne che richiamano l’arte egizia si uniscono a statue di uomini-pesce e delfini. Grandi volti di pietra degli antichi re del continente campeggiano in varie parti della grande attrazione. Due sono i grandi personaggi presenti : un grande nettuno alto circa 13m e un grande mostro marino che sbuca dalle acque dinnanzi alla seconda parte del percorso. Con queste poche parole non si riesce a descrivere la manificenza di Fuga da Atlantide!

EFFETTI SPECIALI: E’ presente una grotta con nebbia. Di sera l’attrazione è illuminata con numerosi faretti colorati.

FILA : Classica serpentina che si snoda davanti alla stazione di partenza con alcune palme lungo il percorso dove d’estate viene rilasciata acqua vaporizzata per rinfrescare i visitatori in attesa.

VETTURE : imbarcazioni di 20 posti l’una

ULTIMI RESTAURI : risitemazioni varie annuali di alcuni elementi come il grande Nettuno e nel 2014 l’attrazione ha subito una sistemazione maggiore con pulizia parti scenografiche con muschio, ricolorazioni parti “metalliche”, ricolorazione e sistemazione finta sabbia e grosse conchiglie e implementazione di colonne e teli per copertura coda.

COMMENTO :scenografia stupenda, attrazione divertente e adrenalinica…beh che dire..un grande punto di forza per il parco!

INFO EXTRA : La leggenda di Atlantide: gli dei greci si spartirono le terre.Anettuno fu data Atlantide!l’isola era prospera e li regnava uno stato ideale perfetto.In una notte l’ira di nettuno si scatenò sull’isola e l’isola sprofondò rendendo impossibile la navigazione oltre le colonne d’Ercole dove essa si trovava.La leggenda resta e molti cercano l’isola sottomarina ,cercando un mondo magico e misterioso!All’apertura, e per tutto il 2003 , le rotaie dell’attrazione avevano un colore azzurro che stonava col resto del percorso e della scenografia.Neppure Mazzoli, art director del parco e creatore dell’attrazione, aveva autorizzato gli addetti ai lavori , ad usare quel colore.Dal 2004 i binari presentano un nuovo colore più adatto alla scenografia, ovvero un grigio-verde simile a quello di certi particolari della scenografia!

IL PASSATO: L’area prima della costruzione dell’attrazione era semplicemente vuota. Dopo la grotta con nebbia si trovava  un serpente-murena animatronico che, creato dalla stessa Gardaland, ha avuto da subito molti problemi ed è stato, purtroppo, eliminato.

GALLERY 2017


Lascia un commento

È necessario essere loggato a postare un commento