Cambiamenti per il tour operator di Gardaland che da incoming si sta per trasformare in “Gardaland Holidays”! Chiediamo info al parco che ci fornisce questo interessante documento che ci chiarisce la situazione…sostanzialmente di ulteriore crescita per il resort!

Gardaland Resort, il Parco Divertimenti N. 1 in Italia, chiude accordi con i principali Tour Operator(tedeschi/austriaci, etc…)

Gardaland Holidays è il Tour Operator di Gardaland Resort che si occupa della realizzazione e della vendita di pacchetti turistici in Italia e all’estero.

Gardaland Resort è parte di MERLIN ENTERTAINMENTS, leader nell’intrattenimento per famiglie, numero 1 in Europa e secondo operatore al mondo per numero di visitatori.

In occasione dell’apertura di un nuovo hotel – il Gardaland Adventure Hotel – prevista per giugno 2016, Gardaland Holidays si sta focalizzando sui mercati esteri di riferimento attraverso la stipulazione di nuovi contratti con Tour Operator di prima fascia. L’obiettivo principale è quello di intercettare, attraverso varie modalità di collaborazione, i flussi turistici che il Lago di Garda già genera – circa 4,5 milioni di presenze – e di aumentare così l’offerta di Gardaland Resort.

Gardaland Resort mette a disposizione un investimento importante – ben 25 milioni di euro – e realizza un originalissimo nuovo complesso ricettivo interamente tematizzato che amplierà la sua offerta e si affiancherà al già esistente Gardaland Hotel, la fiabesca struttura in stile New England dove trascorrere un soggiorno all’insegna della fantasia. Le due strutture avranno in comune Blue Lagoon, una splendida area acquatica di 3.000 metri quadrati, una vera e propria oasi di piacere, divertimento e benessere.

Il nuovo Gardaland Adventure Hotel sarà dotato di 100 stanze, interamente tematizzate con scenografie che richiameranno i vari mondi dell’avventura già presenti nelle attrazioni del Parco. Quattro i temi per continuare a vivere – anche durante le ore del relax – l’emozione di un’avventura unica e indimenticabile: dalla giungla al selvaggio west, dall’artico tra ghiacci e mammut alle atmosfere arabeggianti da “mille e una notte”. Jungle Adventure, Wild West Adventure, Arctic Adventure e Arabian Adventure: questi i nomi, evocativi dei temi sviluppati nelle camere che promettono esplorazioni a tutto tondo per continuare l’avventura vissuta nel Parco!

La nuova struttura sarà composta da due diversi edifici: il primo sarà completamente dedicato alle camere mentre il secondo ospiterà anche un ristorante tematizzato – il Tutankhamon Restaurant – al quale potranno accedere anche coloro che non soggiorneranno in hotel. I due edifici saranno affiancati da una particolarissima struttura adibita a reception e da un’area di ingresso ad alto impatto scenografico.

Con un’offerta composta dal Parco Divertimenti N. 1 in Italia, un Acquario tematizzato – Gardaland SEA LIFE Aquarium – e due importanti Hotel, Gardaland Resort punta a confermarsi come vera e propria destinazione turistica all’interno di un contesto già molto conosciuto e apprezzato: il Lago di Garda.

A metà gennaio sarà online il nuovo sito di Gardaland Holidays – www.gardalandholidays.com – sul quale sarà possibile avere una visione chiara, semplice e puntuale dell’intera offerta del Tour Operator che sarà in grado di offrire soluzioni per qualsiasi esigenza: dalle quotazioni per soggiorni con i biglietti inclusi per arrivare fino alle escursioni del territorio circostante con specifici pacchetti turistici organizzati.

Il mercato estero di riferimento di Gardaland Resort è, per eccellenza, quello tedesco con il 52% di arrivi sul Lago di Garda, meta che il pubblico tedesco predilige rispetto ad altre per le bellezze naturali, il clima mite, il buon cibo e i servizi che le sue strutture offrono.

Gardaland Holidays ha concluso importanti contratti con i maggiori Tour Operator tedeschi quali Dertour, Neckermann, Jahn Reisen e Tui Germania; Gardaland Resort sarà presente sui loro cataloghi e nella loro sezione di vendita online.

Per quanto riguarda il mercato austriaco, si tratta di un mercato importante con un numero considerevole di arrivi sul Lago di Garda, dato anche dalla vicinanza geografica.

Per il secondo anno consecutivo è stato rinnovato l’accordo con Eurotours che, oltre ad essere un Tour Operator a tutti gli effetti, è particolarmente attivo anche sul segmento della grande distribuzione (cataloghi Aldi, Hofer, Tchibo e Hofer) e nei cataloghi delle poste tedesche. Gardaland Resort sarà presente sui loro cataloghi e nella loro sezione di vendita online.

Il mercato olandese è uno dei più importanti mercati per Gardaland Resort, secondo soltanto a quello tedesco per numero di arrivi sul Lago di Garda. Il soggiorno dei turisti olandesi sul Lago di Garda è piuttosto lungo: sono infatti 9 i giorni di permanenza media registrati.

Da quest’anno sarà possibile prenotare Gardaland Hotel e Gardaland Adventure Hotel – entrambi proprietà di Gardaland Resort – attraverso TUI NL, Jetair BL, Thomas Cook NL, De Jong, Vrij Uit, Pharos Reisen.

Considerato l’alto utilizzo dei portali web per le prenotazioni di viaggi e vacanze da parte dei turisti olandesi, le strutture saranno prenotabili sia da catalogo che nella sezione online dei Tour Operator sopra citati.

Schermata 2015-11-02 alle 10.34.33

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...