Prezzemolo: il fumetto e la storia

ttttIn questa pagina scopriremo assieme la storia di Prezzemolo, dei suoi amici, del fumetto e tante altre curiosità!

Il medievale castello d’ingresso di Gardand è protetto dal Drago Prezzemolo che negli anni subisce un’evoluzione trasformandosi da drago minaccioso a simpatica mascotte fino ad essere il buffo draghetto che tutti portiamo nel cuore.

Nel 1993 Gardaland indice un concorso nazionale per il restyling del drago Prezzemolo. Vince un talentuoso fumettista veneto: Lorenzo De Pretto.

Un paio di anni dopo nasce, dal forte potenziale della nuova versione del character, il fumetto edito in origine da FPM editore. Un mix di avventura e umorismo permette al draghetto e ai suoi compagni di viaggio di affrontare mille avventure, anche in ambientazioni che si sganciano dall’ambiente del parco Gardaland.

Assieme a Lorenzo De Pretto lavora il coautore delle storie Giuseppe Ferrario.

Inizialmente il fumetto era destinato ad una cerchia di abbonati e solo successivamente arrivò nelle edicole italiane. La prima avventura si intitolò “un dolce giallo” e vede protagonisti 3 alieni. Si perchè anche Prezzemolo non è terrestre!

Il draghetto verde arriva da pianeta Dragonio e la sua missione è quella di custodire il parco Gardaland!

Dopo soli 5 numeri fanno la comparsa i nuovi amici Aurora e Mously.

Finalmente nel 1996 il fumetto raggiunge le edicole italiane edito dalla casa editrice Egmount publishing.

Il fazzoletto che Prezzemolo porta al collo è, in qualche modo, il motivo dell’arrivo di Mr. Ti-Gey, racca e avida tigre che , con simpatia, diventa l’antagonista del fumetto.

Sul fazzoletto azzurro è celata la mappa di un grande giacimento di petrolio che si trova sotto il parco e Ti-Gey proverà in molteplici avventure a farlo proprio!

Il geniale e pasticcione Bambù, panda scienziato, porterà i protagonisti attraverso mille avventure grazie alla sua macchina del tempo!

Pagui, buffo gabbiano e Mously, irrascibile pipistrello, sono i character ideati da Ferrario.

Nel 2000 Prezzemolo viene edito da Gaghi Editrice.

Purtroppo dall’arrivo di Merlin entertaintment alla gestione di Gardaland, il fumetto viene eliminato in tempo zero, forse senza attente valutazioni da parte dei nuovi proprietari del parco. Probabilmente sono state analizzate solamente le spese e non il potenziale, anche pubblicitario per il parco, del fumetto e della mascotte.

Gardaland Tribe si attivò subito con una raccolta firme online che fu, purtroppo senza buon esito, presentata al parco. L’iniziativa ha eco su alcuni dei più importanti siti dedicati al mondo del fumetto, dove l’importanza e il successo di questo fumetto italiano lasciano perplessi gli appassionati alla notizia della chiusura.

http://www.comicsblog.it/post/146/gardaland-licenzia-il-drago-prezzemolo

http://xoomer.virgilio.it/michele_medda/prezzemolo.html