Ieri sono stato al parco per il primo reportage 2014. Vi ho tenuti aggiornati live tramite la pagina facebook con foto e info e con un grande successo :-). Grazie a chi ha seguito e commentato gli aggiornamenti.

Ora è tempo di tirare le somme e fare un bel riassunto, anche fotografico, della giornata di ieri!

Prezzemolo land.

La novità 2014 risulta un’area carina e, pare, subito apprezzata dai bimbi presenti. Ovviamente per l’accesso all’area del castello si dovranno attendere temperature più estive, ma comunque gli effetti erano attivi. PEr quest’area sono presenti due macchinari per asciugare i bimbi e dei ripiani-deposito vestiti.

La parte delle invenzioni di Prezzemolo, se pur abbastanza compressa, risulta carina ma è difficile interpretare al meglio gli elementi che dovrebbero rappresentare i vari giochi. Bella l’impronta delle mascotte con gli ingressi (da medioevo e da Atlantide) con le statue di Prezzemolo inventore e T-Gey astronomo. Aurora ha il ruolo della gioconda in un grande quadro su cavalletto a fianco del gioco scenografato con le tavolozze di colore. Pagui e Mously decorano due delle macchine-gioco, mentre Bambù (che tra i personaggi è l’inventore, ma non in quest’area) è presente assieme a Prezzemolo e T-gey su dei teli-pergamena in versione fumetto dell’uomo vitruviano di Leonardo.

Simpatiche e apprezzate dai bimbi sono le colline salterine affiancate dal nuovo ponte verso Atlantide.

Play bar, punto ristoro di Prezzemolo lnd, risulta comunque utile per i genitori che vogliono gustarsi un dolcetto mentre osservano i propri figli giocare.

Ecco alcune foto dell’area (maggiori foto nei prossimi giorni nella pagina dedicata all’attrazione).

Buffalo ranch

Bellissimo! L’ex bar casetta dei fiori, trasformato, con intubamento del torrente, in un nuovo punto ristoro a tema Western. Il corpo principale è il vecchio bar rivestito di legno e implementato di una grande insegna.

Ai due lati sono state aggiunte delle aree ristoro davvero interessanti. Davanti son state aggiunte delle aiuole con cactus, sabbia e alberi che hanno la funzione di tavolo dove mangiare. Sui lati del bar sono presenti due “casette senza facciata” per lato in stile old west con panche e tavoli e vari elementi scenografici come fucili, attrezzi da lavoro, casse di Wisky … e dopo questi elementi, a sinistra, sono presenti due delle casette che facevano parte della scenografia vicina al vecchio info point, spostato a inizio rio bravo per il cantiere del coaster 2015, con panche e sedie che proseguono fino al punto foto. In più è presente la diligenza che fungeva da punto foto vicino al ponte del treno fino a qualche anno fa. Ora su questo elemento sono state inserite le panche e un tavolo. il vecchio che stava su questo carro ora siede sul tetto del buffalo ranch.

Come dicevo poco fa, la zona di fronte a Buffalo ranch, composta da info point, bancomat e palco west, è circondata da una palizzata di legno. alcuni elementi fanno parte di Buffalo ranch e altri sono stati smontati o sono in fase di smontaggio….e nasce spontanea una domanda: IN QUEL PUNTO CI SARANNO I SOSTEGNI DEL COASTER O LI CI SARà LA STAZIONE DI PARTENZA? Che Buffalo ranch sia un punto ristoro nato proprio per l’area coaster?…speriamo non si inventino qualcosa sul genere Cowboys vs. Aliens….

A voi alcune foto del Buffalo Ranch!

Rimaniamo a Rio Bravo.

Il punto info e bancomat sono stati spostati a inizio Rio bravo, ma le news non sono finite. A fianco di Canyons creek troviamo due “tori meccanici” uno per adulti e uno baby.

Anche per Hacienda Miguel ci sono novità. La tettoria a tema mexico ora prosegue fino alla base della salita verso Blue Tornado e ci sono quindi nuove sedute per mangiare. Di fronte alla cantina è stato installato un finto pozzo al quale sono appesi dei fili di luci verso il bar che daranno, in estate, un’atmosfera davvero messicana!

Ingresso parco.

Anche qui varie novità. Adventure store è diventato un grande negozio, senza punto ristoro. Nasce, dopo il sottopassaggio un piccolo bar a fianco del punto info che si chiama “welcome kiosk“.

Il sottopassaggio è di grande impatto! La grande G è davvero interessante e i tantissimi led colorati, con effetti vari, creano una sorta di tunnel che trasporta il visitatore nel mondi di Gardaland, una sorta di passaggio “magico”.

AlieNation.

Cupo, un po inquietante ma con dei momenti molto interessanti. E’ uno show molto particolare e, forse, non adatto a tutto il target di Gardaland…per i bimbi è un po’ “pauroso”.

Lo show di certo ha dei moneti ispirati a questi show Disney…

 

Eurochocolate.

Un po moscio, con ragazzi vestiti da cioccolatini che giravano per il parco appendendo sulla schiena dei visitatori dei pesci (pesce d’aprile ). Gli stand e i giochi sparsi per il parco non erano molto coinvolgenti. Molto bella la scultura di cioccolato della penisola italiana.

Cantiere 2015.

L’area destinata al cantiere del coaster 2015, che implementa anche Space vertigo, è circondato da palizzate in area western e da pannelli bianchi, accecanti, dal lato Flying island. Scavi o smontaggi non sono ancora iniziati, a parte alcune casette nell’area western. Pare che il cantiere partirà il prossimo mese. PEr ora vi mostriamo alcune foto che documentano la situazione.

Piccolo “consiglio” per il parco: smontando l’elemento scenografico di flying island, quello col nome dell’attrazione, e posizionandolo verso il retro di mammut si riuscirebbe a dare una migliore indicazione alle persone dell’ingresso dell’attrazione. Inoltre i pannelli bianchi sono un po’ forti e si rischiano usstioni in estate per i riflessi. Ultimo appunto: una copertura per la coda non sarebbe male anche se palesemente momentanea…

 Atlantide: il regno recuperato.

L’attrazione non ha subito un vero e proprio restyling ma presenta delle ricolorazioni e sistemazioni che danno un’aspetto accettabilissimo alla scenografia. La coda presenta nuove colonne e copertura con teli. Le parti “metalliche” sono state ricolorate e anche alcuni elementi rossi e versi. Una buona sistemazione è avvenuta sugli elementi “sabbia” con sistemazione del cemento e ricolorazione di finta spiaggia e conchiglie. Una ricolorata l’ha avuta anche “il gioco di Atlantide” per ora disattivato.

La stanza che ospitava il Negozio Atlantide ora è diventato un piccolo bar con panche colorate d’azzurro.

Di fianco a fuga da Atlantide è presente “Jungle Rapids” che ha una nuova copertura per la zona coda e nuove palizzate sul ponte sospeso.

Aree sosta, ricolorazioni, punti ristoro e coperture di code!

Ricolorate le cupole sopra il Bar Aladino, ipotetici lavori all’interno del Self service aladino che diverrà ristorante con cucina etnica.

Nuove aree sosta a tema a Fantasy kingdom e sotto la salita di Magic mountain (questa davvero bella e con pavimentazione a tema tronchi). Ricolorato anche il “bassorilievo” di Fantasy kingdom di fianco alla nursery.

Area Hawaii in lavorazione e con, probabile, cambio di destinazione (non più bar con sabbia).

Nuovi elementi per monorotaia, bruco e peter pan.

Macchinario per asciugarsi dopo colorado boat come quelli installati a Prezzemolo land ma di colore marrone.

Magico Mountain hanno come spot non solo Fanta ma anche coca cola e sprite.

PICCOLO ultimo appunto: la palude di Raptor è diventata una vera palude…un puzzo a cui porre presto rimedio spero…

In generale il parco ha fatto molti interventi quest’anno..ne servono sempre più ma comunque negli ultimi due anni alcune aree hanno recuperato il loro perchè!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...