Il Terzo Sea Life italiano del gruppo Merlin ha una storia lunga e travagliata. Il progetto che doveva vedere un acquario costruito sotto il laghetto dell’EUR a Roma da parte di una società italiana venne accantonato e preso in mano successivamente dall’inglese Merlin Entertainment, azienda che gestisce anche Gardalaland, Sea Life e Jesolo Sea Life. I lavori di realizzazione di questo terzo acquario nella capitale sono stati davvero ostici per la società che doveva aprire l’acquari in breve tempo con il completamento di una grande area comprendente diverse attrattive. La triste storia tutta “italiana” è che l’acquario è stato ultimato, le vasche riempite (e in teorie anche i pesci sono stati inseriti nell’acquario) e dopo una grande conferenza stampa nel quale si vociferava l’apertura nella primavera del 2016 il Roma Sea Life era pronto per aprire le porte agli ospiti ma….l’azienda che doveva gestire i lavori delle infrastrutture e della viabilità è naufragata portando all’abbandono dei lavori “di contorno” che avrebbero permesso all’acquario di aprire. Dopo un anno di silenzio sembrerebbe che l’apertura, quella vera, possa essere più vicina di quello che si pensa. Ecco un articolo che parla di una possibile apertura nel mese di Giugno prossimo.

 

Sembra proprio il 2017 l’anno buono  per avviare finalmente l’apertura del  Sea Life, l’acquario di Roma realizzato sotto il laghetto dell’Eur.  Tutti aspettiamo con ansia l’apertura per osservare il meraviglioso mondo marino proprio nel cuore della Capitale La Merlin Entertainments PLC ha investito molto in questo progetto e sta lavorando a stretto contatto con le Istituzioni e le parti coinvolte per sbloccare la situazione e dare alla città di Roma finalmente un  Acquario che andrà a completare l’offerta naturalistica dopo il Bioparco zoo di Roma.

Numerose le attrazioni previste al Sea Life acquario di Roma studiate per un’offerta educativa e interattiva soprattutto per i bambini che saranno i migliori giovani esploratori . Si potranno osservare infatti più di 5.000 creature marine, appartenenti a oltre 100 specie acquatiche, che nuoteranno in 30 vasche tematizzate riempite con oltre 1 milione di litri d’acqua. Tartarughe, squali, razze, meduse, cavallucci e stelle marine che non mancheranno di meravigliare ed emozionare con la loro bellezza naturale. La novità assoluta in Italia è quella che prevede che si potranno ammirare nel loro habitat attraverso  un tunnel subacqueo con visuale a 360 gradi, fornendo la sensazione reale di sentirsi   immersi in uno spettacolare e interattivo universo marino”.

“Tutte le nostre azioni sono guidate dall’amore che proviamo per le creature del mare e ci auguriamo che scuole e famiglie possano sviluppare lo stesso sentimento”, dichiara Craig Dunkerly, Head of New Openings Europe di Merlin

Diramati anche i probabili costi di ingresso; i biglietti per visitare il Sea Life Acquario di Roma dovrebbero costare intorno ai 17 euro per gli adulti e 13,50 per i più piccoli con previsione di gratuità per i bambini da 0 a 3 anni .

Per l’apertura in promozione molto probabilmente si potrà entrare al prezzo promozionale di  12 euro.

L’apertura è prevista a giugno nel quartiere dell’Eur di Roma;, l’acquario sarà inserito in una struttura trasparente e sarà diviso in due aree: la prima, ubicata sotto il lago artificiale dell’Eur, sarà costituita dal Sea Life, l’acquario vero e proprio, con un tunnel subacqueo dove poter osservare squali e razze; la seconda sarà dedicata all’Expo con un Auditorium per la proiezione di film in 4D e una zona didattica. Il costo dell’opera ammonterà a 15 milioni di euro. Il Sea Life di Roma sarà il terzo ad aprire in Italia, dopo quelli di Gardaland e Jesolo.

Per arrivare è davvero estremamente semplice.  Sea Life Aquario di Roma  è situato proprio al centro del parco del laghetto dell’Eur, è possibile arrivarci scendendo alla fermata Metro B, EUR PALASPORT. Ci sono diversi modi per raggiungere il SEA LIFE, dalla stazione Termini di Roma, dalla stazione Tiburtina e dalla Stazione Ostiense è facilmente raggiungibile tramite la Metro B mentre in auto attraverso la Cristoforo Colombo destinazione laghetto dell’Eur con possibilità di ampi parcheggi.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...