Durante i primi anni di apertura di Gardaland e fino circa  al 2005, i visitatori che arrivavano in treno e scendevano alla stazione di Peschiera del Garda, potevano assaporare la magia del mondo del parco divertimenti grazie a una riproduzione scenografica di un villaggio western, con una versione in miniatura del TransGardaland Express. Seguendo questo piccolo villaggio si arrivava direttamente al parcheggio riservato al Bus Navetta di Gardaland per accompagnare gli ospiti al parco.

La realizzazione della scenografia del villaggio western della stazione ferroviaria di Peschiera del Garda fu affidata a Poliscultura che ne curò la costruzione e i dettagli, per immergere i visitatori nel magico mondo di Gardaland.

Recentemente la scenografia è stata modificata per renderla più “fumettosa” colorando le varie parti degli edifici adattandoli al tema di Fantasy Kingdom.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...