Pubblichiamo il comunicato stampa incentrato su Gardaland Magic circus 2017.

Dopo il grande successo dello scorso anno torna Gardaland Magic Circus, l’originale kermesse che porta nel Parco Divertimenti N. 1 in Italia l’affascinante mondo del circo.
Dal 13 al 21 maggio allegri clown, impavidi acrobati, bizzarri trampolieri, abili trasformisti e fantasiosi giocolieri trasformeranno il Parco in un fantastico circo a cielo aperto. Per nove intense giornate, tutti gli Ospiti del Parco potranno vivere la magia e il divertimento di Gardaland, immersi nello scenografico mondo del circo animato dalla presenza di artisti di fama internazionale. Immancabili gli spettacoli di burattini, le suggestive bolle di sapone giganti, i curiosi mimi e i variopinti pappagalli, capaci di stupire piccoli e grandi Ospiti.

Come sempre in occasione di un evento particolare, durante il primo giorno di apertura sarà possibile entrare a Gardaland al prezzo speciale di 15,00 euro; per usufruire dell’agevolazione basterà presentarsi al Parco completamente vestiti a tema: cilindro, camicia con gilet, papillon e baffi per trasformarsi in un perfetto domatore; trucco facciale o maschera o costume completo per fingersi uno splendido animale oppure una buffa parrucca, naso rosso, papillon o cravattone e abiti colorati per diventare un simpaticissimo clown.

Ogni mattina, all’apertura del Parco, la celebre mascotte Prezzemolo darà il benvenuto agli Ospiti indossando i panni di un elegantissimo direttore di circo.
Il pubblico sarà continuamente coinvolto in attività circensi: di fronte al Teatro della Fantasia, un artista insegnerà ai bambini l’arte della giocoleria; in piazza Valle dei Re Carlo e Ornella del duo Bogino coinvolgeranno i bambini rendendoli protagonisti di un vero e proprio mini-spettacolo; un carro, trainato da un cavallo, si sposterà nel Parco invitando gli Ospiti a salire a bordo.

Momento clou della giornata sarà il Gardaland Circus Show: presso il Palatenda sarà messo in scena un fantastico spettacolo della durata di 25 minuti che rende omaggio al mondo del circo e alle sue affascinanti discipline. Sarà uno show tradizionale ricco di fascino, colori e magia al quale parteciperà Riky Piller, presentatore e figura storica dell’American Circus della famiglia Togni. Lo show offrirà incredibili variazioni acrobatiche e aeree, momenti di giocoleria, contorsionismo e poesia. Tra i protagonisti, l’artista Olesia Shulga, che si esibirà con il suo magico cerchio aereo incantando gli spettatori. Vincitrice dell’oro al Festival del Circo di Monte-Carlo, l’artista si è esibita per anni nello spettacolo Quidam del Cirque du Soleil. Imperdibili anche le esibizioni degli altri artisti, tutti noti a livello internazionale: l’eccentrico ventriloquo Kevin Huesca coinvolgerà il pubblico per le sue esibizioni originali ed esilaranti; la contorsionista Suellen Sforzi stupirà gli spettatori con le sue abilità; Shirley Lizzi si esibirà con un numero di giocoleria classica; l’antipodista Ornella Marana con il marito Carlo Bogino sorprenderanno gli Ospiti con i loro numeri; Manuela, della scuderia di Alessio Fochesato – uno dei migliori addestratori di pappagalli d’Europa – affascinerà grandi e piccini con i suoi simpatici pappagalli.

Al termine di ogni giornata, alle 17.40, una festosa e colorata parata attraverserà le vie del Parco; saranno presenti tutti i bravissimi artisti circensi, il corpo di ballo e la “Magic Circus Brass Band”. L’allegra Parata partirà da piazza Camelot e arriverà in piazza Valle dei Re.Durante i 9 giorni di GARDALAND MAGIC CIRCUS il Parco sarà aperto dalle 10.00 alle 18.00, ad eccezione di sabato 20 maggio quando chiuderà alle 22.00 (previsto anche il biglietto serale dalle 18 alle 22 a 20€) con uno spettacolo a sorpresa e la partecipazione di Ospiti eccezionali.

Per potersi immergere completamente nel mondo circense di Gardaland e non perdere le sue fantastiche esibizioni, perché non soggiornare in uno dei due hotel, Gardaland Hotel o Gardaland Adventure Hotel? A Gardaland Hotel, per esempio, una notte in camera standard, 2 adulti e 1 bambino (dai 3 ai 12 anni) e colazione a buffet inclusa ha un costo a partire da 231,00 euro.
Gardaland Adventure Hotel, invece, propone – a partire da 260,00 euro – il pernottamento di una notte in una stanza tematizzata a scelta con colazione a buffet inclusa, servita nel ristorante tematizzato Tutankhamon Restaurant.

Gardaland Hotel ha messo a punto speciali iniziative dedicate a Gardaland Magic Circus. Oltre agli allestimenti a tema, anche tutta l’animazione del padiglione centrale sarà legata al mondo del circo così come l’attività pomeridiana per i bambini, lo show e l’intrattenimento serale che sarà interamente realizzato dai vivacissimi animatori di Gardaland Hotel.
GARDALAND MAGIC CIRCUS è un’esperienza unica e imperdibile, una festa continua, ricca di divertimento, magia, risate e sogno.

Fonte Parksmania.it

Vip – Gabriel Garko

L’attore si rilassa a Gardaland con la famiglia e un gruppo di amici. Assente la fidanzata Adua Del Vesco, che ha trascorso qualche giorno nella sua Sicilia

Negozio Shaman – Artwork

La novità virtuale 2017 di Gardaland ha visto la trasformazione di Magic Mountain in Shaman. All’uscita del coaster è stato realizzato un piccolo negozio a tema da Petas, già autrice della maggior parte delle scenografie dell’area Kung Fu Panda e Adventure Hotel.

Ecco due Artwork relativi proprio a questo piccolo negozio.

PalaBlù

PALABLU’

DESCRIZIONE: la grande arena da circa 1500 posti, ex delfinario di Gardaland, rivive dal 2017 grazie al nuovo direttore show Antonio Giarola. Dall’anticipazione del listino show pare verrà presentato uno show che con fontane danzanti, musiche e colori!

SCENOGRAFIA: –

EFFETTI SPECIALI: –

POSTI A SEDERE:  1500

ULTIMI RESTAURI : 2017:ricolorazione esterna della struttura e recupero dopo vari anni di chiusura totale.

COMMENTO : –

INFO EXTRA :-

IL PASSATO: Scopri tutte le info e le curiosità dell’ex delfinario di Gardaland!

Shaman Shop

Dopo un avventura virtuale nel regno degli spiriti degli indiani d’America scopri il negozio di Shaman tra merchandising dedicato all’attrazione, peluche degli animali guida che ti hanno aiutato nell’avventura ed, ovviamente, tanti acchiappasogni!

Perla D’Oriente è il nuovo Show presentato all’interno del Gardaland Theatre, uno spettacolo d’atmosfera e ottimamente realizzato, con una grande cura per gli abiti e la regia.

In attesa della nostra recensione vi lasciamo ad un breve filmato di presentazione dove potrete farvi un idea dello spettacolo.

 

"Perla d'Oriente" al Gardaland Theatre – new 2017

"Perla d'Oriente" al Gardaland Theatre by Antonio Giarola Creative Studio con gli artisti della scuola di Puyang e il corpo di ballo di Gardaland diretto da Elena Grossule: un poetico omaggio alla cultura cinese attraverso acrobazie, danza e arte.

Pubblicato da PROEVENTI su Domenica 9 aprile 2017

[UPDATE]Trovato online da GardalandTribe.com lo spot tv di Gardaland 2017 – Shaman da 30″ con un giorno d’anticipo. 

GARDALAND DA DOMANI IN ONDA PER SHAMAN. BUDGET A +5% RISPETTO AL 2016

Frame dello spot Gardaland 2017 – Shaman

Aprirà i battenti sabato 8 aprile la nuova stagione di Gardaland, il parco nei pressi del Lago di Garda del gruppo MerlinEntertainments.

La novità del 2017 è Shaman, la montagna russa con la realtà virtuale che accompagna gli ospiti del parco in un viaggio emozionante attraverso il misterioso mondo degli spiriti dove verranno in contatto con leggendari spiriti guardiani, uno spirito malvagio e con lo sciamano stesso.

Il lancio della nuova attrazione è firmato da Tbwa\Manchester, agenzia di riferimento del parco dal 2013, che  ha lavorato allo spot televisivo di 30”, dal titolo ‘Scopri il tuo spirito d’avventura’ assieme al regista italiano Dario Piana per sfidare gli spettatori a scoprire il loro spirito d’avventura.

Luca Marigo
Sales and Marketing Director

Luca Marigo, direttore sales & marketing di Gardaland, spiega a Today Pubblicità Italia: “Lo spot, nei tagli da 30” e 15”, sarà in onda dal 5 al 22 aprile per coprire l’apertura, i giorni di Pasqua e lanciare il ponte del 25 aprile. Successivamente saremo on air con un secondo flight a metà giugno per tre settimane, per la partenza dell’alta stagione”.

La pianificazione, a cura di Mediacom, coinvolgerà diverse emittenti generaliste a partire da Mediaset, poi canali di Sky, Vimni e Discovery.

“La tv assorbe il 60-65% del nostro budget  – prosegue Marigo – per il resto comunichiamo attraverso il digital, in particolare nella fase di prelancio, poi su outdoor e radio in particolare a livello locale”.

Nel complesso, nel 2017 il budget per la comunicazione del parco avrà un incremento del 5% circa rispetto ai 2,5 milioni del 2016.

“Il lancio di questa attrazione è molto significativo – conclude Marigo- perché si rivolge ad entrambi i nostri target di riferimento: quello dei giovani 15-25 enni in cerca di adrenalina e quello delle famiglie, che rappresenta circa i due terzi del nostro pubblico”.

Fergus McCallum, ceo di Tbwa\Manchester ha commentato: “È bellissimo poter lavorare con un brand internazionale quale Merlin Entertainments, saremo dunque entusiasti di poter continuare in futuro questa forte partnership con Gardaland con ulteriori campagne”.

Con la direzione creativa esecutiva di Gary Fawcett & Lisa Nichols hanno lavorato l’art Laura Wood e il copy Rickie Marsden. La regia è di Dario Piana per la casa di produzione Happy Means Content.


FONTE:pubblicitaitalia.it

ARTICOLO DI Laura Buraschi

Lavori in Corso – Shaman

Nel 2016, a fine stagione, iniziarono i lavori per la modifica alle Magic Mountain per trasformarle in Shaman, il primo Vr Coaster di Gardaland. Ecco alcuni lavori di realizzazione.

PESCHIERA DEL GARDA (Verona) Un campione per testare Shaman, la novità 2017 di Gardaland: Andrea Iannone, pilota del MotoGP per la scuderia Suzuki. Grazie ai visori per la realtà virtuale applicati alla montagna Russa del Parco, Shaman proporrà un’avventura immersiva dal prossimo 8 aprile. Classe 1989, Iannone, compagno di Belen, ama l’adrenalina e le nuove sfide: «Osa, osa sempre» è il suo motto. Guidato da un team di ingegneri e meccanici «professionisti del divertimento», il pilota si è lasciato trasportare in un’altra dimensione indossando i visori per la realtà virtuale. Al ritmo di una suggestiva musica sciamanica, indossato il visore, Iannone si è addentrato – un passo per volta – nel mondo degli spiriti degli Indiani d’America. Virtualmente trasportato sul dorso di un’aquila – anziché seduto sull’amata moto – Iannone ha affrontato la prima parte del percorso circondato da rocce e da imponenti totem simili a quelli delle Montagne Rocciose.

In un crescendo di emozioni e magia, tutti gli elementi del mondo fisico presenti all’interno della Realtà Virtuale, hanno preso vita; si sono materializzati così gli animali simbolo della cultura indiana con un orso e un’aquila per accompagnare la transizione dal mondo «reale» a quello degli spiriti attraverso il magico portale rappresentato da un acchiappasogni gigante. E poi via, giù in picchiata attraversando un viaggio. «Non mi aspettavo assolutamente che una montagna russa potesse fare questo effetto, mi sembrava davvero di essere sul dorso di un’aquila – ha detto Iannone -. La realtà virtuale, applicata alle montagne russe, è qualcosa di incredibile che non avevo ancora mai provato prima d’oggi»

Fonte: Corriere della Sera

Un gentilissimo Antonio Giarola, nuovo direttore artistico di Gardaland, risponde alle nostre domande sulle novità show 2017 di Gardaland!

Buona lettura!

Buonasera signor Giarola. volevo chiederle se le può far piacere rispondere ad alcune domande in merito agli show che sta preparando per la stagione 2017 di Gardaland park. Grazie

Volentieri

Grazie.Vorrei chiederle che tipo di show state preparando e se si ispirerà a qualcosa creato precedentemente o se partirà da zero.Inoltre abbiamo visto che ci sarà una nuova parata. di cosa si tratterà? Nuovi carri a tema?

Saranno molte le novità di quest’anno per quanto concerne le animazioni e gli spettacoli, in linea con quanto richiestomi dalla direzione generale.

Al Gardaland Theatre stiamo progettando uno spettacolo con oltre venti interpreti tra acrobati cinesi e ballerini. L’ultimo show a completo tema cinese, se non mi sbaglio, è stato fatto nel 2005 da Gianfranco Bollini nel circo. Ovviamente si tratta di uno spettacolo che è molto nelle mie corde avendo già lavorato in Cina più volte ed avendo realizzato uno spettacolo un po’ più piccolo per un parco a Madrid qualche anno fa…

Per quanto concerne il secondo main show, che verrà fatto al Palatenda (che non si chiamerà più Pararaptor), ho voluto creare un contrappunto leggero e decisamente comico con un artista straordinario: Kevin Huesca che canterà in live, ballerà e si esibirà con acrobazie di alto livello e con una performance di ventriloquismo di altissimo livello. Tutto ciò accompagnato da un corpo di ballo in stile varietà anni ’50.

Per quanto concerne la parata, ho chiesto e ottenuto di sganciarla dal solito stereotipo che ti costringe a mettere in campo tantissimo personale per avere un buon risultato, facendo invece un corteo sul tema del Dragone che verrà fatto danzare come avviene nei festival orientali.

Ma le novità si vedranno subito dal nuovo WELCOME all’entrata che quest’anno avrà musica e colori dedicati ai fiori….

Per quanto concerne gli show minori, posso dire che sono stati completamente rinnovati

Inoltre il “teatro delle marionette” diventerà il “Teatro della fantasia” nel quale sarà ancora protagonista Pass Pass con un nuovo repertorio in Chinese Style.

Ultime domande su gli show sul galeone corsaro e sul palco souk arabo.

Sul galeone e al Souk faremo un nuovo spettacolo ma sempre nello stile degli anni precedentiLa novità è che vi sarà un secondo spettacolo corsaro nella taverna.

Ah quindi dinner show per saloon e taverna?

Al saloon e taverna vi sarà uno spettacolo tematico di dieci minuti per gli ospiti che consumano al tavolo Ma vi saranno anche altre sorprese andando verso l’alta stagione. Ringrazio il dott. Vigevani e il dott. Santi per la fiducia accordatami.

Ritengo che Gardaland sia il Parco tematico più importante che abbiamo in Italia e farò in modo di introdurvi tutta la mia esperienza internazionale

E più avanti parleremo anche del ritorno di uno show anche al Palablù….

Ringraziamo ancora Antonio Giarola per la sua disponibilità e gentilezza e gli auguriamo un buon lavoro e un benvenuto nel mondo di Gardaland!

}