Diamo uno sguardo ai magici allestimenti di Gardaland Magic Winter 2017 con le bellissime foto di Nicola!

 

Pista di Pattinaggio su Ghiaccio- History

Sin dall’apertura invernale nel 2002, Gardaland ha sempre proposto una pista di pattinaggio su ghiaccio agli ospiti che hanno visitato il parco durante il Magic Winter. La pista di pattinaggio è sempre stata a pagamento con il noleggio dei pattini (come qualsiasi pista di pattinaggio su ghiaccio) e nel corso degli anni ha cambiato più volte posizione e grandezza. La versione più grande fu realizzata proprio durante i primi anni di Magic Winter, inserendola all’interno dell’arena del Torneo Medievale, ecco quindi che lo spazio riservato in estate allo show, veniva interamente occupato durante l’inverno dalla pista di pattinaggio.

Successivamente venne spostata di fronte alla Valle dei Re in diverse posizioni compresa anche sopra la vasca d’acqua presente all’ingresso. In questo caso la grandezza era minore rispetto a quella presente nel Torneo Medievale.

Nel 2016 venne spostata all’interno del Teatro Tenda, di fronte all’ingresso di Raptor, dove una volta si svolgeva lo Show su Ghiaccio.

Go Kart

Per offrire varietà all’offerta di attrazioni durante il periodo invernale, Gardaland ha deciso di inserire un “Attrazione” provvisoria realizzata da Neveplast, l’azienda che per anni ha realizzato gli scivoli con gommoni durante il Magic Winter.

Dal 2013 fu inserita una speciale pista di Go-Kart. Realizzata con il materiale plastico che simula la neve (Stesso materiale usato per le piste di scii estive e gli scivoli con gommoni) questa attrattiva vedeva i visitatori sfidarsi, 6 persone alla volta, in una gara con Go-Kart elettrici che, correndo sull’apposito suolo plastico, simulavano l’effetto di drifting della neve con sbandate nelle curve.

Con Il prodotto chiamato dall’azienda Skyddy si può sbandare, driftare, fare controsterzi e sorpassi su una superficie a bassa aderenza che riproduce la sensazione di guidare sulla neve.

SKIDDY consiste nella realizzazione di una pavimentazione con manto Neveplast NP30, materiale progettato per lo sci alpino e lo snowboard con caratteristiche uniche di scorrevolezza in condizioni asciutte e con un’eccezionale resistenza all’usura.

La pista di Go-Kart riscosse molto successo e fu proposta per diversi anni.

Nel 2013 e 2014 venne inserita nello spazio libero di fronte alla Stazione Monorotaia.

Nel 2015 il percorso venne leggermente modificato e spostato nell’area di Fuga da Atlantide, subito dopo il portale che conduce all’attrazione. Per accedervi bisognava passare per Prezzemolo Land.

Il 2016 vede l’eliminazione di questa attrazione invernale extra.