Tra le novità che Gardaland sta preparando per la nuova stagione ci sarà anche il rinnovamento di quella che, da sempre, è l’attrazione iconica del parco divertimenti, “I Corsari”.

Aperta al pubblico nel 1992, l’attrazione “I Corsari” rappresentò l’opera più imponente mai realizzata fino a quel momento in un Parco Divertimenti italiano. La sua realizzazione vide il coinvolgimento di ben trenta aziende – italiane e americane, oltre tre anni di lavoro, un investimento di ben 60 miliardi di lire!

Per la stagione 2018 Gardaland ha deciso di dare a questa attrazione “simbolo” una storia totalmente nuova dal titolo “I Corsari: La vendetta del fantasma”. Attraverso l’impiego del video-mapping 3D, una particolare tecnica digitale di proiezione, la nuova storia sarà in grado di stupire e coinvolgere il pubblico arricchendone la percezione sensoriale con risultati davvero spettacolari.

Si riuscirà a sfuggire alla vendetta del fantasma nell’ultimo misterioso Regno dei Corsari? Gli Ospiti inizieranno un viaggio nei mari in tempesta inseguiti dal vascello del fantasma dei Corsari. Già a partire dall’area d’imbarco saranno introdotti al viaggio dalla voce di un fantasma che li accompagnerà lungo tutto il percorso per sfidare le oscure insidie di un misterioso rifugio, pieno di imprevisti, segreti e misteri.

Grazie alla innovativa tecnologia in 3D, si avrà la sensazione di vivere in prima persona l’avventura assistendo a duelli, attraversando mondi sotterranei popolati da creature soprannaturali, villaggi e galeoni abbandonati. Ci si troverà immersi in un inquietante percorso con immagini di spettrali figure imprigionate nelle solide pareti di un tunnel, fino ad arrivare in un’intricata foresta e all’incontro con il fantasma del pirata, un gigantesco incrocio tra un mostro marino e una creatura dell’aldilà. In un’atmosfera soprannaturale il rider vivrà un terribile assalto e una battaglia, tra paludi e giganteschi serpenti, tempeste e palle di cannone fino a che si raggiungerà un tunnel, l’unica via di fuga che assicurerà un “lieto fine” all’indimenticabile quanto straordinaria avventura caraibica.

La tecnologia multimediale utilizzata è una tecnica di proiezione nata con l’intento di trasformare qualsiasi tipo di superficie in un display dinamico; attraverso combinazioni di luci proiettate sulla superficie di un oggetto è possibile creare effetti scenici, animazioni e immagini con il risultato finale di una scena in 3D.

Grazie all’impiego del video mapping nell’iconica dark ride di Gardaland, gli Ospiti potranno sentirsi davvero protagonisti di un viaggio sorprendente nel mondo misterioso dei Corsari.

Lungo il percorso, le ambientazioni saranno rivisitate e arricchite grazie all’utilizzo della tecnologia 3D, in grado di rendere ancora più realistiche le scenografie: dal galeone abbandonato al villaggio fantasma, dalle spettrali segrete all’ostile foresta fino all’incontro con il temibile mostro marino; dalla battaglia finale al naufragio e alla mirabolante fuga verso la libertà.

L’elevata qualità delle immagini proiettate è resa possibile dalla tecnologia a LED a stato solido dei proiettori: per questa ragione la luce proiettata è estremamente potente e precisa con effetti incredibili. Grande innovazione anche dal punto di vista del sonoro: oltre all’aggiunta di nuovi contenuti, la sostituzione di tutti i diffusori e la presenza di oltre 100 casse audio consentiranno un maggiore coinvolgimento multisensoriale.

Ogni area avrà inoltre un’ambientazione completamente immersiva, con particolare attenzione alla voce del fantasma. Per una produzione di tale rilevanza è stato necessario scegliere una voce di livello, quella di un attore-doppiatore tra i più noti e “talentuosi” del panorama nazionale – Pietro Ubaldi – che, per il mondo delle avventure sui mari, è considerato un “veterano” consolidato essendo la voce italiana di Capitan Barbossa, uno dei protagonisti della saga de “Pirati dei Caraibi”.

 

 

I corsari, la vendetta del fantasma

I CORSARI, LA VENDETTA DEL FANTASMA

corsariDESCRIZIONE: I Corsari sarà oggetto di un importante restyling. L’attrazione si presenterà in una veste più moderna con effetti di video-mapping in alcuni tratti del percorso.

Sorprendenti suoni ed effetti speciali, un’impattante colonna sonora originale, improvvise apparizioni di figure indistinte e talvolta inquietanti, l’assalto di un pirata fantasma che sfiderà chi avrà il coraggio di affrontarlo.

L’attrazione aumenterà piacevolmente il suo ritmo, coinvolgerà emozionalmente il pubblico e offrirà una totale incredibile immersione nell’avventura.

LA DESCRIZIONE SUL SITO UFFICIALE DEL PARCO

Benvenuto caro ospite… benvenuto nell’ultimo misterioso Regno dei Corsari.

So perché sei qui…Bravo, bravo… Non vedo paura nei tuoi occhi…Non ancora…

Qualsiasi cosa sia non ha più importanza… hai ormai intrapreso un viaggio senza ritorno nei mari in tempesta inseguiti dal Vascello del Fantasma dei Corsari.
Scappare?
Ormai è troppo tardi, non ti resta che goderti il viaggio e vivere appieno questa rinnovata, incredibile esperienza.

SCHEDA TECNICA

  • TIPO ATTRAZIONE: Dark Ride
  • ANNO APERTURA: 1991- RESTYLING E CAMBIO NOME NEL 2018
  • DITTA COSTRUTTRICE: Intamin
  • ETA’ MINIMA: Bambini sotto gli 8 anni devono essere accompagnati
  • ALTEZZA MASSIMA:
  • DURATA: 9 minuti circa
  • CAPACITA’ ORARIA: 2500 Persone circa
  • APERTURA INVERNALE: SiALTRI DATI:
  • Lunghezza Percorso: 600 m
  • Altezza netta Interni: 13,80 mt
  • Quantità acqua impiegata: 2000 mc
  • N° Barche: 22
  • Persone per barca: 20.

SCENOGRAFIA: la scenografia è di altissimo livello e ricrea varie ambientazioni caraibiche tra spiagge, cittadine,grotte,fortini. Anche gli animatronici non mancano con movimenti sia su personaggi, che su mostri ed elementi quali galeoni in movimento ed esplosioni in acqua.

EFFETTI SPECIALI: COMING SOON

FILA : I corsari presentano una delle zone d’attesa più belle del parco. La prima parte si sviluppa con la classica serpentina nel piazzale dietro la nave, con la struttura in legno e numerosi monitor che mostrano il parco. La seconda parte della fila si snoda all’interno della nave conducendo i visitatori in profondità.

VETTURE : 2 Barconi da 20 posti ciascuno

ULTIMI RESTAURI :

  • 2012-13: altre sistemazioni tecnico-scenografiche.
  • 2011:nuove luci nella scena del mostro marino.
  • Il più importante restauro risale al 2001 con l’inserimento della nave nella scena della battaglia navale.
  • Nel corso degli anni sono state aggiunte numerose luci colorate e aumentato l’effetto nebbia e sistemati alcuni animatronici.
  • 2010: Sistemazione parziale del Mostro Marino e del Pappagallo.
  • 2018: restyling importnte e cambio nome

COMMENTO : L’attrazione è sempre di grande effetto e di alta qualità. Le pecche riguardano la poca manutenzione e il mancato ripristino della storia che nel 1991 compariva tra animatronici e proiezioni, riguardante il rapimento di una dama da parte dello spietato e innamorato Corsaro.

INFO EXTRA :I corsari furono una sorta di pirati autorizzati da nazioni quali spagna e Inghilterra, con lo scopo di saccheggiare e affondare le navi della nazione avversaria.

IL PASSATO: Scopri il plastico e i documenti relativi all’apertura e alla progettazione dell’attrazione.

LE SEGUENTI FOTO SI RIFERISCONO ALL’ATTRAZIONE NELLA VERSIONE PRE-RESTYLING 2018

 

Rivelato il nuovo nome che avrà il restyiling della storica attrazione piratesca di Gardaland.

I Corsari – La Vendetta del Fantasma sarà un nuovo capitolo a bordo del Galeone Corsaro del parco gardesano che vedrà l’attrazione subire una sorta di ringiovanimento andando a sistemare i vari problemi tecnici che hanno afflitto, nell’ultimo periodo, l’attrazione aggiungendo una (nuova) trama, nuovi effetti speciali e video-mapping e altre novità che potremmo scoprire a partire dal 29 marzo.

Ecco il testo presente nel sito di Gardaland:

Benvenuto caro ospite… benvenuto
nell’ultimo misterioso Regno dei Corsari.
So perché sei qui…
Bravo, bravo…
Non vedo paura nei tuoi occhi…
Non ancora…

Qualsiasi cosa sia non ha più importanza… hai ormai intrapreso un viaggio senza ritorno
nei mari in tempesta inseguiti dal Vascello del Fantasma dei Corsari.
Scappare?
Ormai è troppo tardi, non ti resta che goderti il viaggio
e vivere appieno questa rinnovata, incredibile esperienza.

 

 

L’emozione di Gardaland Show- Artwork

L’emozione di Gardaland è stato uno show serale del parco che utilizzava la tecnologia del videomapping. Di seguito ecco alcuni artwork relativi alle animazioni che era possibile vedere durante lo svolgimento dello show e un immagine relativa alla programmazione dei punti di riferimento di mappatura per la proiezione delle immagini.