Entra nella base lunare di Gardaland e fuggi dall’attacco di un virus alieno. L’unico modo per salvarti sarà salire fino a 40 metri d’altezza sulla grande torre e precipitare in una caduta libera piena di adrenalina 5,4,3,2,1 GO! Missione Compiuta!

  • N° Attrazione
    35
    Anno Apertura
    1998
    Tipologia
    Free Fall Tower
    Ditta Costruttrice
    Intamin
    Lunghezza Percorso
     
    Altezza Massima
    40 mt
    Inversioni
     
    Velocità
     
    Durata
    30 sec
    Elementi
     
    Inclinazione Massima
     
    Capacità oraria
     
    n° Treni
     
    Acqua Impiegata
     
    Costo Attrazione
     
    Apertura invernale
    Si
    Express
    Si (Abbonamenti: Premium – Vip Adrenaline | Express: Total Adrenaline – My Top Ten – My Gardaland – Premium Express – Abbonato superstar)
    Single Express
     
    Single Express Prima Fila
     
    Sigle Ride
     
Rimanere seduti ed attenersi alle disposizioni dell’Operatore
Non è consentito fumare
Non è consentito portare cibi e bevande
Non è consentito portare borse o zaini
Non è consentito l’ingresso agli animali
Non gettare assolutamente oggetti dall’attrazione in movimento
Non è consentito salire con occhiali, cappelli e tutti gli oggetti che possono staccarsi o cadere
Non è consentito portare ombrelli, bastoni o oggetti pericolosi
L’attrazione funziona fino all’orario di chiusura del parco; l’accesso può essere interrotto in anticipo dagli addetti per consentire lo smaltimento della coda
Area dotata di sistemi di videosorveglianza e riprese fotografiche
IL deposito zaini interno è incustodito
Altezza minima:130cm
Altezza massima:190cm
Divieto d’accesso alle persone di costituzione troppo robusta
Divieto d’accesso alle donne in gravidanza
Divieto d’accesso alle persone che soffrono di disturbi cardiovascolari e di pressione alta
Divieto d’accesso alle persone con problemi alla schiena, al collo, alla colonna vertebrale, di ernia o altri problemi ortopedici
L’ACCESSO E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO A PORTATORI DI PACE MAKERS, APPARECCHI ACUSTICI E IMPIANTI METALLICI (INTERNI O ESTERNI ALLE ARTICOLAZIONI) PER POSSIBILI PERTURBAZIONI DOVUTE AI CAMPI MAGNETICI
ATTENZIONE!! USUFRUIRE DI QUESTA ATTRAZIONE SOLO SE IN UNO STATO DI SALUTE OTTIMALE
Il tema spaziale di space vertigo è creato con pannelli che ricreano strane strutture e strumentazioni spaziali. Esternamente l’area sarebbe potuta essere maggiornamente caratterizzata con elementi come la creazione di un’area con suolo lunare o parti di veivoli spaziali o alieni.
Effetti luci e monitor che parlano dell’invasione aliena sono presenti nella zona coda dell’attrazione.
La prima parte si sviluppa con la classica serpentina in mezzo ad alte siepi. La seconda parte si sviluppa all’interno di un tunnel dove sono presenti numerosi monitor che parlano del virus alieno, finti computer e postazioni di stampo spaziale ed effetti luce.
4 postazioni da 4 posti ciascuna poste attorno al grande pilone
2015: per l’apertura di Oblivion-the black hole, il parco da una rinfrescata esterna all’attrazione con ricolorazione del “fungo” e le pilone e con sostituzione delle grandi scritte e aggiunte di altre.
Il tema dell’attacco alieno è sempre più attuale con avvistamenti e ipotesi che fondano le moderne teorie con l’ipotetica caduta di un U.F.O. contente dei corpi e un superstite, nel deserto del New Messico, negli U.S.A.) nel 1947.

Comments are closed.