Comunicato Stampa “100 ingressi gratis per scoprire Inferis”

Inferis,%20il%20labirinto%20del%20terrore%20

Comunicato Stampa Gardaland:

Il demone di Inferis preannuncia ufficialmente a Verona l’inaugurazione di “Inferis: il labirinto del terrore”. Si cercano 100 “reclute” coraggiose che avranno accesso gratuito a Gardaland come ospiti speciali della nuova attrazione.

E’ iniziato il conto alla rovescia… mancano solo pochi giorni al primo di aprile, data di apertura della 35° stagione di Gardaland, nonché dell’inaugurazione di “Inferis: il labirinto del terrore” la prima “horror house ambientata all’inferno” mai presentata in Italia. Un terrificante labirinto, vietato ai minori di 14 anni, da percorrere a piedi popolato da inquietanti presenze “live”, mostruosi individui in carne ed ossa pronti a far drizzare i capelli in testa ai malcapitati visitatori. La spaventosa novità 2010 sarà ufficialmente preannunciata nel cuore di Verona, direttamente dal demone di Inferis: l’inquietante creatura diabolica dalle ossa parietali sporgenti e dal temibile sguardo di ghiaccio che, negli ultimi mesi, ha scorazzato per tutto il Nord Italia (da Milano a Torino, da Varese a Trento) alla ricerca di misteriosi luoghi esoterici in cui diffondere il nome di Inferis.

L’appuntamento è per il pomeriggio di giovedì 18 marzo quando l’essere mefistofelico arriverà in centro città a bordo di una lugubre carrozza nera trainata dal suo fedele destriero. La creatura luciferina giungerà alle 17:00 in piazza dei Signori, dinnanzi alla statua dedicata a Dante Alighieri, cantore dell’Inferno nella Divina Commedia. L’enigmatico essere con gli occhi di ghiaccio salirà nei palazzi del potere cittadino, dove ha sede l’Assessorato Provinciale al Turismo, per consegnare una pergamena con tanto di cera lacca che annuncia l’apertura della nuova curiosa attrazione. Il diavolo darà poi vita ad un vero e proprio reclutamento di proseliti: le prime 100 persone che, alle ore 17.30, si faranno trovare sul loggiato di Frà Giocondo in Piazza Dante, riceveranno una speciale pergamena con la quale potranno entrare gratuitamente a Gardaland il primo giorno di aprile, quali ospiti speciali di Inferis.

L’ambasciatore delle tenebre sarà accompagnato da un fotografo dell’oltretomba, dotato di un antica macchina fotografica che avrà il compito di immortalare il cosiddetto “patto con il diavolo”: pergamena che le anime reclutate dovranno sottoscrivere con un inchiostro rosso sangue, per poter essere i primi a varcare il diabolico portone di Inferis, quali ospiti d’onore nella prima giornata di apertura. Alle ore 19 tutte le anime raccolte convergeranno sul “Listòn” di Piazza Brà, lo storico lastricato che domina l’antico anfiteatro areniano, dove avrà luogo un brindisi con calici di cristallo, contenenti una bevanda color sangue a suggellare il patto da loro sottoscritto con il testimone infernale.

Previsto un gran finale notturno: alle ore 22, il demone ed i suoi proseliti si ritroveranno sulle Torricelle di Verona all’interno del blasonato “Piper”, solitamente scelto quale luogo d’incontro fra giovani della città. Dalla panoramica balconata che domina tutta la città, il diavolo annuncerà a squarciagola che Inferis è giunta tra noi, mentre sugli schermi scorreranno cruenti immagini infernali. Altre anime saranno catturate con il patto della vendita dell’anima, per giungere infine all’ultimo brindisi nel cuore della notte: ultima grande occasione per conoscere il diavolo prima della grande apertura del primo aprile.

Fonte: Ufficio Stampa Gardaland