Comunicato Stampa “Spongebob la seconda novità del 2010”

Gardaland%20record%20spugne

La seconda novità di Gardaland per il 2010, che si affiancherà a “Inferis”, sarà il filmato dedicato al cartone animato Spongebob. La proiezione avverrà all’interno della sala che fino alla scorsa stagione ha ospitato il filmato 4D “Time Voyager”. Anche il cartone animato di Spongebob sarà in 3D con effetti in sala (e dunque 4D) e sarà ovviamente dedicato al target dei bambini più piccoli accompagnati dai loro genitori.

A supporto del nuovo film, anche la facciata del teatro (caratterizzata fino ad ora dalle quattro figure che ricordano il monumento del Monte Rushmore), subirà qualche modifica. Di seguito il Comunicato Stampa rilasciato da Gardaland in seguito al primo evento realizzato per pubblicizzare la nuova attrazione:

Un evento da record: la fila di spugne gialle più lunga del mondo per annunciare l’arrivo di Spongebob a Gardaland

Per annunciare in maniera fantasiosa l’arrivo di Spongebob a Gardaland – la simpatica spugna gialla più amata dai bambini, protagonista nella stagione 2010 di un’esclusiva avventura in 4D – il celebre Parco Divertimenti di Castelnuovo del Garda ha ideato una serie di eventi nelle varie città del Nord e Centro Italia.

Il primo, martedì 19 gennaio, è stata la realizzazione della fila di spugne gialle più lunga del mondo svoltasi presso il centro commerciale “Il Leone di Lonato” in provincia di Brescia. L’obiettivo era ambizioso: superare il mezzo chilometro di lunghezza lineare, supportati da migliaia e migliaia di spugne gialle, perfettamente dislocate in fila indiana per i corridoi interni della struttura.

Già dal primo pomeriggio decine e decine di carrelli hanno trasportato in galleria una mole inverosimile di spugne, una vera e propria montagna gialla che non ha mancato di attirare la curiosità di grandi e piccini.

Alle ore 17 in punto è scattata l’”operazione record”: una squadra di oltre 150 bambini, aiutati dai propri genitori, ha dato il via all’allineamento delle spugne sotto l’occhio vigile di un team di tecnici presenti in qualità di giudici e testimoni. Ogni 20 metri è stato posizionato un cippo segnalatore e tutto l’allineamento è stato documentato con foto ed un filmato ripreso senza pausa. Presenti anche due simpatiche “spugnine”, una sorta di veline con costume a tema.

La documentazione sull’impresa, controllata dai giudici incaricati che hanno già provveduto a redigere un apposito verbale, è stata ora inviata al “Guinness dei Primati” di Londra con l’obiettivo che il record venga riconosciuto dalla commissione esaminatrice ed annoverato tra i vari curiosi primati stabiliti nel mondo.

La giornata si è conclusa con un brindisi altrettanto singolare: tutti i partecipanti hanno alzato i calici al cielo circondati da 4 incredibili spugne giganti di quasi 2 metri di altezza ciascuna appositamente realizzate per festeggiare l’evento.

Per ulteriori informazioni: www.gardalandspongeblog.it

Fonte: Ufficio Stampa Gardaland