Conosciuta comunemente come Belén Rodríguez o anche solamente come Belén, è nata a Buenos Aires da Gustavo Rodríguez, di origini spagnole e italiane, e da Veronica Cozzani de Rodríguez, a sua volta figlia di immigranti provenienti da La Spezia. È la maggiore di tre figli, sorella di Jeremias, nato nel 1989, e di Cecilia (1990), entrambi attivi nel mondo dello spettacolo italiano.

Nel 2003 consegue il diploma di liceo artistico a Buenos Aires e successivamente si iscrive alla facoltà di scienze della comunicazione e dello spettacolo dell’Università di Buenos Aires senza completare gli studi.
Comincia la sua carriera nel 2001 a 17 anni come modella in Argentina, lavorando anche a Miami e in Messico e divenendo testimonial di diverse case di intimo. Nel 2004 si trasferisce in Italia prendendo la residenza a Milano, dove lavora per vari marchi, tra cui Miss Sixty, Taglia 42, Cotonella, Yamamay, Imperfect, John Richmond, Pitti.

Nel corso degli anni ha posato per alcuni calendari sexy; il primo prodotto da Vuemme e pubblicato la prima volta nel 2006, cui fanno seguito, tra gli altri, il calendario glamour del 2006 di De Nardi e il calendario 2008 di Maxim, che ottennero risalto mediatico e successo di vendite. Tra i suoi servizi fotografici più noti ricordiamo: nel 2009 la copertina del numero 7 di Playboy Italia, nel 2012 le copertine di Vanity Fair e di GQ, con foto scattate da Douglas Kirkland. Tra il 2016 e il 2017 è stata testimonial della linea Marciano by Guess.Nel 2018 viene scelta come testimonial degli abiti da sposa di Alessandro Angelozzi Couture.
Il debutto nella televisione italiana risale al novembre 2006, quando è ospite dei programmi televisivi di TeleBoario, rete televisiva locale della Val Camonica. Nella primavera del 2007 conduce insieme a Taiyo Yamanouchi per qualche mese la seconda edizione de La tintoria, show comico di Rai 3 in onda in seconda serata; si tratta della sua prima esperienza su una rete nazionale.
Belén nel 2009

È stata tra i protagonisti dello spot televisivo TIM come “donna dei sogni” accanto a Elisabetta Canalis e Christian De Sica. L’anno seguente partecipa, come inviata e co-conduttrice insieme a Selvaggia Lucarelli e altri, al rotocalco televisivo Pirati. Dopo essere apparsa anche su programmi delle reti Mediaset (Verissimo, Lucignolo), nell’autunno del 2008 partecipa alla sesta edizione de L’isola dei famosi, classificandosi al secondo posto con il 44% dei voti, esperienza grazie alla quale è divenuta definitivamente nota anche al grande pubblico.

Nel 2009 presenta l’undicesima edizione di Scherzi a parte insieme a Claudio Amendola e Teo Mammucari e, con Mammucari, Sarabanda. Tra il 2010 e il 2011 è ospite in molti programmi (tra cui il Chiambretti Night, il Grande Fratello e Paperissima) e si segnala la conduzione del Festival di Sanremo 2011 insieme a Gianni Morandi ed Elisabetta Canalis; al Festival di Sanremo partecipato anche l’anno seguente in sostituzione della valletta Ivana Mrázová. Nel corso del 2011 ha firmato un contratto di esclusiva con Mediaset, conducendo in seguito, tra gli altri, Colorado e la terza edizione di Italia’s Got Talent.

Al di fuori delle reti Mediaset, nel 2015 è stata ospite anche del talk show di LA7 Announo e della serata-evento Andrea Bocelli – Il mio cinema, in onda su Rai 1 con la conduzione di Massimo Giletti. Nel 2017 prende parte al programma Selfie – Le cose cambiano.Nel 2019 conduce, assieme a Paolo Ruffini, Gianluca Fubelli e ai PanPers il programma Colorado.
Dopo il debutto al cinema nel cinepanettone del 2010 Natale in Sudafrica di Neri Parenti, ha recitato in Se sei così ti dico sì, film del 2011 di Eugenio Cappuccio e nel film del 2015 Non c’è 2 senza te, di Massimo Cappelli.

In televisione, dopo un’esperienza tra il 2006 e il 2007 nel serial argentino Palermo Hollywood Hotel, nel 2011 è stata co-protagonista dell’episodio de Il commissario Montalbano Il campo del vasaio, mentre nel 2011 è stata tra le guest star della seconda stagione della sitcom Così fan tutte. Nel 2016 è stata guest star nel primo episodio della decima stagione di Don Matteo.
Nel 2011 ha prodotto e commercializzato due linee di profumi. Il debutto come stilista risale al 2013, quando il brand di abbigliamento Imperfect disegna con la sorella la linea moda 2013-2014. Con la sorella ha disegnato costumi da bagno anche per il proprio marchio Me Fui.

A Milano con Stefano De Martino nel 2014 ha fondato la catena di negozi di abbigliamento 4store e nel giugno 2015 ha aperto un ristorante con altri soci, tra cui Joe Bastianich. È anche socia di una catena di saloni di bellezza Cotril.
Dopo essere stata, nell’autunno 2007, protagonista femminile del videoclip di Boyfriend, pubblicato nel 2008 dal rapper Coolio, nell’estate del 2009 debutta come cantante con il brano Dai muovi muovi, sigla dell’edizione di Sarabanda da lei condotta con Mammucari. Come cantante ha anche partecipato al Festival di Sanremo 2010, affiancando nella serata dei duetti Toto Cutugno nell’esecuzione del brano Aeroplani.

Nel febbraio 2015, durante la settimana sanremese, ha pubblicato il singolo Amarti è folle (scritto e prodotto da Fortunato Zampaglione) con il nome d’arte Maria Belén, usato nella colonna sonora del film Non c’è 2 senza te.

Fonte : Wikipedia

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on tumblr
Share on telegram
Share on whatsapp
Valuta questa pagina
5/5

Comments are closed.