Il primo elemento creato dal marketing di Gardaland per la promozione di Oblivion è stato un piccolo stand denominato “Operazione Orange” che trasmetteva in loop i filmati “Breacking News” creati ad hoc e pubblicati sul canale youtube del parco

Per la promozione di Oblivion: The Black Hole, Gardaland ha realizzato un sito indipendente dedicato interamente alla Dive Machine novità 2015 con la pubblicazione di una mini serie web dove veniva raccontata la storia, dal ritrovamento di strani reperti, sino alla scoperta del buco nero che porta ad un altra dimensione. Qui di seguito alcune immagini relative alle riprese video della web serie.

Oblivion, grandissima novità 2015 di Gardaland ha messo in moto una enorme campagna di promozione dell’attrazione attraverso eventi web e Live atti a far parlare di se. All’interno del parco fu inserito un gazebo con all’interno un pavimento di roccia distrutto e uno schermo tv che trasmetteva le puntate di una web-serie realizzata per l’occasione. La web-serie, che proponeva diverse puntate che andavano a sviscerare la storia dietro Oblivion, è stata realizzata con attori professionisti ed effetti speciali. Per lanciare invece il nome dell’attrazione fu organizzato un evento da guinness. Con Roberta Mancino un volo di paracadutisti ad alta quota in picchiata verticale all’interno di un cerchio umano con il logo e il nome del Coaster.
Un altra promozione fu la realizzazione e messa in onda di uno speciale chiamato “Costruire Oblivion” nei canali DMax e Real Time a pochi giorni dall’inaugurazione di Oblivion.

Comments are closed.