Logo Raptor

Una misteriosa creatura si risveglia nel sottosuolo di Gardaland e distrugge tutto ciò che trova sul suo cammino! Raptor ti rapirà e affronterai un volo mozzafiato tra ostacoli evitati all’ultimo secondo…riusciranno gli X-Labs a catturare il grande mostro?

Orario di Apertura

Magic Season:
10:00

Magic Winter:
10:30

Tipo di AttrazioneWing Roller Coaster
Ditta costruttriceB&M
Sistema di risalitaCatena
N° Risalite1
Altezza massima30 mt
Lunghezza770 mt
Velocità massima90 Km/h
Inclinazione verticale65°
Durata1′ 30″
Vetture2 vetture da 28 posti
Peso Treno18.000 Kg (a pieno carico)
Lunghezza treno6,5 mt
Capacità oraria1600 persone
Costo€ 20.000.000
Superfice occupata16.000 mq
Apertura2011
Giorni per il montaggio66
Composizione76 elementi da 10 mt fissati al suolo con 200 ancoraggi
Tempo di progettazione2 anni
Tempo di realizzazione9 mesi

Una grande area caratterizzata da una grande struttura di stile industriale, rocce, una grande palude, alberi spezzati, una torretta spezzata a metà e tanto cemento e metallo!

raptor

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • composizione coaster : 76 elementi mediamente lunghi 10 m e fissati al suolo con 200 ancoraggi, lunghezza totale circa 770m;
  • circa 10.000 bulloni
  • 66 giorni effettivi per il montaggio;
  • 80 container per il trasporto dei pezzi meccanici;
  • salita di 30m;
  • discesa effettiva 33m;
  • inclinazione discesa di 65°;
  • velocità massima 90 km/h;
  • velocità seconda discesa: 85 km/h;
  • tre inversioni: uno Zero-G-Roll, un Flat Spin e un In-line-Roll;
  • dati treno: 18000kg è il peso complessivo a carico pieno, 28 passeggeri per treno, 15m di lunghezza, larghezza che sfiora i 6 m e mezzo, 84 ruote per ogni treno;
  • ditta costruttrice B&M, Raptor è il loro 74esimo coaster prodotto;
  • più di 25 aziende coinvolte nel progetto, tra le quali B&M, Merlin studios, Gardaland Art department e studio Zeni;

 

SCENOGRAFIA:

  • Near-miss features-gli ostacoli: il mostro sembra scontrarsi ed evitare all’ultimo alcuni ostacoli ovvero una passerella di sorveglianza sventrata, nella palude si sfiora due volta la superficie e si passa sotto al ponte-cascata, si passa nel mezzo di una torretta di sorveglianza divelto, si passa nel mezzo di un albero spaccato a metà e nel mezzo di una sorta di sistema di cattura del mostro. Gli ostacoli, in alcuni punti, sembrano essere i pali stessi del coaster coi queli sembra di scontrarsi;
  • palude:bio-lago purificato da un micro ecosistema con batteri e piante senza necessitare dell’uso di cloro e altre sostanze;
  • creazione dell’ambiente dove potrebbe vivere la bestia tra paludi, foreste abbattute unito alla zona del centro ricerca e cattura del mostro con caratteristiche industriali.

 

LE DATE DI RAPTOR:

  • Due anni per la progettazione e la realizzazione (2009-2011);
  • apertura cantiere 12 luglio 2010;
  • 29 settembre 2010 posa della prima pietra;
  • 3 dicembre 2010: percorso completato;
  • 23 gennaio 2011 primo lancio di Raptor con 28 “water dummies” ovvero manichini ripieni d’acqua dal peso di circa 85kg ciascuno;
  • 1 aprile 2011 inaugurazione Raptor;
  • 2 aprile 2011 conferenza stampa Raptor;
Altezza Minima140 cm
Altezza Massima195 cm
NeonatiAccesso Negato
Persone che soffrono di EpilessiaAccesso Consentito
Persone che soffrono di claustrofobiaAccesso Consentito
Persone di Costituzione troppo robustaAccesso Negato
Donne in gravidanzaAccesso Negato
Persone che soffrono di disturbi cardiaciAccesso Negato
Persone che soffrono di pressione altaAccesso Negato
Persone con problemi ortopediciAccesso Negato
Persone che hanno subito di recente operazioni chirurgicheAccesso Negato
Ospiti con disabilitàPossono accedere all’attrazione persone con menomazione ad un arto superiore in grado di deambulare autonomamente , persone con disabilità sensoriali.

 

Rimanere seduti e attenti alle disposizioni dell’operatore
Tenere braccia e gambe all’interno della vettura
Vietato tenere i bambini in braccio
Vietato correre e spingersi
Vietato mettere le mani in acqua
Non gettare oggetti dall’attrazione in movimento
Vietato salire e scendere dall’attrazione in movimento
Vietato portare cibi e bevande
Vietato portare zaini o borse
Vietato l’ingresso agli animali
Vietato portare ombrelli bastoni o oggetti pericolosi
Vietato l’ingresso con passeggini o carrozzine
Vietato salire con occhiali, cappelli e tutti gli oggetti che possono staccarsi o cadere
Vietato fumare
Vietato salire con cellulari o apparecchiature videofotografiche
L’attrazione è aperta fino all’orario di chiusura, ma l’accesso può essere interdetto per poter smaltire la fila
Attrazione dotata con sistemi di monitoraggio per videosorveglianza

History

Safari Africano
Tunga
Foto Africa
Raptor Shop
African Bar
Raptor Kiosk

 

Prossimamente

Costruzione

Come qualsiasi attrazione, anche per raptor furono realizzati artworks preparatori per capire come andare poi a realizzare la scenografia finale e quella più adatta all’attrazione. Di seguito troverete alcuni artworks tratti dal filmato ufficiale del parco.

Per il lancio di Raptor, le montagne russe alate di Gardaland, oltre a un mini sito dedicato e una storia di introduzione al mondo dell’attrazione fu realizzato anche un fumetto sia in versione classica, quindi da leggere, sia in versione animata. Tale fumetto fu un successo. Per realizzarlo si chiamo il fumettista Fabrizio de Fabritiis.
Ecco alcune immagini del lavoro svolto dal fumettista per giungere alla realizzazione della creatura Raptor e delle tavole in Bianco e nero del fumetto.

2021: Aggiunti dei monitor sul veicolo che narrano la storia di Raptor