• Descrizione
  • Apertura
  • Scheda
  • Scenografia
  • Mappa
  • Express
  • Manutenzione
  • History
  • Extra
  • Regolamento
  • Album

Il mito del continente perduto di Atlantide rivive a Gardaland. Una grande attrazione acquatica con due grandi discese tra le acque di Atlantide. Tra misteriose sculture, rovine, volti enigmatici e mistici guerrieri affronta l'ira di un enorme Nettuno alto più di 13 m!

Stagione Ordinaria:

Ore: 10:00

Magic Winter:

Chiusa

Tipo di AttrazioneSupersplash SpillwaterAnno di Apertura2003
Ditta costruttriceIntaminEtà minima 
Altezza minima120 cmAltezza massina190 cm
Durata8 minutiCapacità oraria1800
Apertura InvernaleNoN° passeggeri per giro20
Lunghezza percorso700 mtCosto15.000.00€
Estensione Area10.000mqN°Discese2
Altezza Discese16 e 19mtAtlezza Statua Nettuno13 mt
N° Barche10Mesi di costruzione8
Fuga da Atlantide

Fuga da Atlantide - Magic Season - 2018

L'Atlantide creata da Claudio Mazzoli mixa varie civiltà e dettagli del mito in modo davvero affascinante! Rovine di templi con colonne che richiamano l'arte egizia si uniscono a statue di uomini-pesce e delfini. Grandi volti di pietra degli antichi re del continente campeggiano in varie parti della grande attrazione. Due sono i grandi personaggi presenti : un grande nettuno alto circa 13m e un grande mostro marino che sbuca dalle acque dinnanzi alla seconda parte del percorso. Con queste poche parole non si riesce a descrivere la manificenza di Fuga da Atlantide!

Mappa Fuga da Atlantide

Express non disponibile nella stagione 2020

Risistemazioni varie annuali di alcuni elementi come il grande Nettuno e nel 2014 l'attrazione ha subito una sistemazione maggiore con pulizia parti scenografiche con muschio, ricolorazioni parti "metalliche", ricolorazione e sistemazione finta sabbia e grosse conchiglie e implementazione di colonne e teli per copertura coda.

La leggenda di Atlantide: gli dei greci si spartirono le terre. A Nettuno fu data Atlantide!l'isola era prospera e li regnava uno stato ideale perfetto.In una notte l'ira di Nettuno si scatenò sull'isola e l'isola sprofondò rendendo impossibile la navigazione oltre le colonne d'Ercole dove essa si trovava.La leggenda resta e molti cercano l'isola sottomarina ,cercando un mondo magico e misterioso!All'apertura, e per tutto il 2003 , le rotaie dell'attrazione avevano un colore azzurro che stonava col resto del percorso e della scenografia.Neppure Mazzoli, art director del parco e creatore dell'attrazione, aveva autorizzato gli addetti ai lavori , ad usare quel colore.Dal 2004 i binari presentano un nuovo colore più adatto alla scenografia, ovvero un grigio-verde simile a quello di certi particolari della scenografia!

Cooming Soon

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on tumblr
Share on telegram
Share on whatsapp
Valuta questa pagina
5/5

Comments are closed.